Consegnato un premio a 8 volontari

    0

    Non un vero e proprio corpo di guardia, ovviamente, ma una sorta di vigilanti dell’ordine e del rispetto per le regole comuni. Sono stati ringraziati pubblicamente ieri dal vicesindaco Fabio Rolfi, che tra i 130 assistenti civici ha scelto 8 persone alle quali ha consegnato un riconoscimento.

    Rolfi dice che il primo anno di attività degli assistenti si può considerare largamente positivo. Le 130 persone coinvolte, reclutate tra le associazioni che a vario titolo agiscono sul territorio, sono state utili e preziose risorse a fianco della polizia municipale e delle altre forze dell’ordine. Impiegati nei parchi cittadini nel periodo estivo, e sugli autobus, nei cimiteri, nei mercati e nelle piazze durante gli eventi più importanti poi, gli assistenti civici non di rado si sono dimostrati attenti e pronti a segnalare situazioni di pericolo agli agenti veri. Una sorta di servizio-sentinella che mette in guardia in merito a problemi e criticità che magari sfuggirebbero agli agenti.

    I premi, che Rolfi dice essere simbolici, andrebbero teoricamente estesi a tutti, sono stati assegnati a Elvira Gandini e Carlo Monti (Auser), Giuliano Albini e Angiolino Favalli (Anteas), Virgilio Zanardelli e Iginio Zanacchi (Assoarma), Mario Santi e Teresa Botturi (Croce Rossa).
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY