Venti olmi a rischio, il Comune li abbatterà

    0

    La politica urbanistica degli ultimi venti anni nel comune di Castegnato, si è caratterizzata nel prevedere parchi e piantumazioni con spazi verdi attrezzati a servizio dei nuovi agglomerati abitativi.

    Dopo averlo fatto dieci anni fa, nello scorso mese di novembre Assessore all’Ambiente e Ufficio Tecnico hanno commissionato un censimento delle piante site nei viali e nei parchi per verificarne le condizioni fitostatiche (strutturali) e il conseguente grado di rischio di cedimento.

    Il censimento e le perizie sono state effettuate dall’agronomo Fausto Nasi che ha compilato 255 schede dettagliate, dalle quali è emerso che in Via Roma (23 piante) e via Casella (25 piante) ve ne sono non poche ad alto pericolo per problemi statici, con rischio di schianto.

    “A malincuore – commenta Edoardo Corongiu, Assessore all’Ambiente – con il consigliere delegato al verde Giuseppe Putelli, l’Ufficio Tecnico e l’agronomo nostro consulente, abbiamo dovuto decidere l’abbattimento di ben 5 pioppi cipressini in Via Casella e 15 olmi in Via Roma, sul viale della stazione. Il sindaco ha già firmato l’ordinanza che verrà eseguita nei prossimi giorni. Ovviamente stiamo già predisponendo i progetti per il rifacimento integrale del viale della stazione ed il ripristino in via Casella.”

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome