Mille Miglia, boom di domande

    0

    Boom di richieste per la Mille Miglia 2011. Gli aspiranti equipaggi alla corsa più bella del mondo, secondo la celebre definizione di Enzo Ferrari, sono infatti 1470, più del 2010 (1400) e del 2009 (1300). Ora il comitato tecnico dovrà selezionare – secondo rigidi criteri – le 375 vetture che prenderanno parte alla corsa, in programma dal 12 al 14 maggio. Le domane di partecipazione, ha commentato il patron della Mille Miglia Alessandro Casali, confermano “l’interesse e la passione che la Mille Miglia riscuote tra i collezionisti di tutto il mondo. Un successo costruito negli anni dal comitato organizzatore grazie alla promozione svolta attraverso i Roadshow internazionali, le continue innovazioni sempre rispettando la tradizione della gara. Segno che la Mille Miglia è sempre più un simbolo del Made in Italy nel mondo». Questo il commento di Alessandro Casali, Presidente del Comitato Organizzatore della Mille Miglia all’indomani della chiusura delle iscrizioni alla «corsa più bella del mondo”. “È entusiasmante vedere che anche quest’anno la leggenda della Mille Miglia attrae un tale numero di iscrizioni: quasi 1500 richieste di cui più di 400 da paesi stranieri come Messico, Australia, Sud Africa, Giappone e Argentina – ha aggiunto Sandro Binelli, Segretario Generale del Comitato Organizzatore della Mille Miglia -. L’alto livello di partecipazione dall’estero è un’ottima premessa per i Tributi nel mondo alla Mille Miglia: il primo di questi sarà quello negli Stati Uniti, previsto ad agosto 2011 e che promuoverà oltre oceano la tradizione della Freccia Rossa”.

    Per l’edizione 2011 è confermato il Ferrari Tribute, con 130 Ferrari che precederanno le auto in gara. Saranno riproposte anche le numerose iniziative mirate alla valorizzazione del territorio, in particolare, la Notte Bianca della Mille Miglia, prevista per il 7 maggio. Novità sarà invece la prima Asta della Mille Miglia (11 maggio 2011), organizzata con la Casa d’Aste tedesca Lankes Auctionen. Per i prossimi due anni, alla vigilia della partenza, collezionisti, partecipanti e appassionati si riuniranno presso la Fiera di Brescia per prendere parte all’incanto di 20 prestigiose auto d’epoca e automobilia di pregio.  

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Era veramente la corsa più bella del mondo… Oggi non è più una corsa ma una passerella di auto fantastiche da osservare senza che i fortunati che le posseggono credano di essere loro i protagonisti! Sono soltanto dei fortunati \"autisti\" e spesso lo dimenticano!
      Resta comunque una bella manifestazione, ma quanto a chiamarla CORSA … beh, sarebbe anche ora di smetterla!

    2. W LA MILLE MIGLIA!
      ABBASSO LE VARIE STAR INVITATE CON IL PROPOSITO SBAGLIATO DI FAR DIVENTARE
      UNO SPETTACOLO CHE CON LA MM NON HA NIENTE A CHE FARE, O NO?
      O SERVE ANCHE QUESTA VOLTA A FAR CASSA?

    LEAVE A REPLY