Paroli: “Per il Musil ci vogliono più di 10 milioni: noi non li abbiamo, i privati si facciano avanti”

    0

    Qualcuno metta sul piatto i milioni necessari a far partire il Musil, noi non li abbiamo. Ha risposto così – ieri mattina, durante l’incontro di fine anno con i giornalisti – il sindaco Adriano Paroli alle sollecitazioni arrivate da più parti (a partire da Aib) affinché il progetto del Museo dell’industria e del lavoro non si blocchi. “L’idea del Musil”, ha spiegato il sindaco, “nasce dieci anni fa, quando non esistevano problemi di risorse. Oggi la situazione è diversa e non è pensabile far partire un progetto senza sapere chi ne coprirà i costi. Per l’avvio del Musil”, ha aggiunto, “servono 10 milioni di euro, più almeno un milione all’anno. E noi, che come Comune abbiamo già stanziato 14 milioni e mezzo, non possiamo metterci altri soldi, tanto più alla luce del fatto che la metropolitana dagli 8 ai 18 milioni di euro annuali di costi aggiuntivi per la città”. Il sindaco, quindi, ha sottolineato che “uno degli errori del passato è stato quello di porre l’intero progetto a carico del pubblico” e sollecitato eventuali finanziatori privati a farsi avanti. (foto: Lucini / Comune di Brescia)

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. cerchiamo di capire una cosa: secondo il sindaco e la sua maggioranza, il Musil è un progetto valido o, come ha detto la Lega, con una eco fuori dalla maggioranza ma con un colore analogo, \"è una cattedrale nel deserto\"? Perchè un conto è ritenere un progetto utile e vincente, e, non avendo fondi, cercare di raccoglierli per farlo partire; un altro conto è dire che il progetto non vale nulla. E\’ chiaro che, nel secondo caso, non vale la pena di cercare fondi.
      Qual è, al dunque, l\’opinione del sindaco sul Musil?
      E\’ qual è quello della maggioranza?
      Se piovessero dal cielo i soldi che occorrono, si farebbe?

    2. IL MAGO SILVAN DI BRESCIA….galleggiare, barcamenarsi, prendere tempo, sperare nella fortuna…si può vivere anche così!

    LEAVE A REPLY