Il tribunale ha deciso: campo da calcio di Gussago vietato ai bambini perché fanno troppo baccano

    0

    Il campo di calcio? E’ vietato a tutti i giovanissimi perché fanno troppo rumore. A deciderlo è stato il tribunale di Brescia, che ha accolto il ricorso presentato da un cittadino di Gussago esasperato dall’eccessivo vociare dei piccoli calciatori che calcavano l’erba dell’impianto numero due del centro sportivo comunale “Carlo Corcione”, situato a pochi metri dalla sua abitazione. Ma ora i circa 200 ragazzini del vivaio della società guidata da Renato Verona saranno costretti ad allenarsi su metà del campo Sari e a giocare le partite ufficiali al campo Metra o al Marcolini. Una novità che in paese sta suscitando molte polemiche.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY