Il Carroccio sollecita la Loggia: “Subito la recinzione al parco di via dei Mille”

    0
    Bsnews whatsapp

    Il Consiglio della Circoscrizione Centro ha approvato, durante la seduta del 16 dicembre scorso, la petizione popolare relativa alla recinzione del Parco Falcone e Borsellino di Via dei Mille. La petizione fu promossa dalla Lega Nord che raccolse, durante il mese di novembre, 210 firme. E ora il Carroccio chiede che il parco venga subito recintato.

    “La petizione definitivamente approvata dal consiglio della Circoscrizione Centro rappresenta un segnale importante circa la volontà del territorio e del quartiere di continuare con determinazione nel garantire la sicurezza dell’area – spiegano il capogruppo del Carroccio in Loggia Nicola Gallizioli e il coordinatore della Commissione sicurezza della circoscrizione Centro Paolo Sabbadini – ora quindi chiediamo che l’Amministrazione Comunale dia attuazione alla richiesta di recinzione del parco. Bisogna sostenere gli sforzi compiuti dalla Polizia Locale, insieme alle altre forze di polizia, nella direzione di riqualificare questo parco, per anni off limits per i bresciani. Ora che, grazie ai ripetuti controlli, la situazione sta migliorando, è doveroso fare gli investimenti necessari per garantire nel tempo la fruibilità dell’area per gli abitanti del quartiere. La chiusura notturna del parco, cosa che già avviene per tanti altri parchi della città, garantisce la difesa del patrimonio pubblico ed evita che di notte si insedino nell’area fenomeni negativi che turbano la sicurezza della zona. Il sostegno del quartiere alla nostra iniziativa è la dimostrazione che la gente vuole interventi concreti e meno ideologia nell’affrontare i problemi della Città. Attendiamo dall’amministrazione comunale la stessa concretezza che, peraltro, ha già dimostrato con la recinzione del Parco dei Poeti del Villaggio Badia.”

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Siiiiiiii!!! un bel recinto così da rinchiudere quelle pericolose badanti che si siedono sempre sulle panchine! Questi sì che sono i veri problemi dei bresciani! Meno male che c’è la Lega!!!

    2. caro hasta il tuo sarcasmo è fuori luogo. Poter passeggiare tranquilli in certe zone della città E’ un problema!!! Voi comunisti al cashmere non ve ne rendete conto ma non sono solo i grandi progetti a cambiare una città, ma anche l’attenzione alle piccole cose! Per cui GRAZIE LEGA!!

    3. Io penso che siano fuori luogo le camice verdi, sia esse fatte di canapa (indiana o non) o di cashmere che quello indiano è. Certo è difficile passaggiare tranquilli in certe zone, ma per colpa di omuncoli verdi, sempre rancorosi verso chi ha un altro colore ma non verso chi non paga il canone rai…..

    4. Ma quale parco??? Quelli sono dei semplici giardini, semplici aiuole che dividono via dei mille da via ugoni??? Ora che fanno, recintano tutte le aiuole??? Ma per piacere….

    5. MA A COSA SERVE LA RECINZIONE? GRAZIE ALLO SCERIFFO ROLFI ORAMAI A BRESCIA LA CRIMINALITA’ NON C’E’ PIU’: NIENTE FURTI, NIENTE RAPINE, NIENTE PROSTITUTE…NIENTE DI NIENTE! OPPURE E’ TUTTO COME PRIMA???? MA ALLORA CHE COSA HA CONBNATO FINORA????????

    6. Vi è mai capitato di passeggiare nei giardini di Via dei Mille con accanto la vostra moglie e assistere alle avance provocatorie di un extracomunitario ubriaco con una bottiglia rotta nelle mani e assistito da compagni minacciosi? A me è capitato e ho dovuto sopportare standomene zitto e buono… Ho avuto veramente paura! Perchè non dovrei essere d’accordo sulle recinzioni? Ben vengano!

    7. @Luca parli di omuncoli verdi rancorosi…e qui non ti rispondo perché mi sembra una cosa inutile il vero problema sono gli spacciatori e i deliqnauienti che si nascondono in zone come i giardini falcone.
      cari comunisti, continuate a fare le vostre analisi da intellettuali sfifati, ma questi sono problemi veri, concreti, quotidiani di molti bresciani! E’ una priorità poter passeggiare tranquillamente in giro per la città, compresa via dei mille? per me sì. per voi forse no, infatti con corsini avete abbandonato intere fette di città e ora noi dobbiamo porvi rimedio.

    8. Testimonial, forse però non ha capito che con le recinzioni, neanche lei ci passeggerà più. O forse ai portali d’accesso delle recinzioni ci saranno omuncoli che controlleranno i documenti? Tu puoi entrare, tu no, lui si, gli altri no e cosi andando?

    9. Se 210 cittadini chiedono la recinzione di un giardino la richiesta deve essere soddisfatta, ma se 3.000 cittadini chiedono la realizzazione di un parco sono solo visionari.
      Misteri della LEGA!

    10. Camicia verde ha ragione da vendere! Fate tanto gli spiritosi ma oramai voi comunisti al cashmere ve la cantate e suonate da soli!! Siete lontani dalla realtà!!

    11. per camicia verde tutti quelli che non sono d’accordo con i deliri della lega sono comunisti. per forza: camicia verde molto simile a camicia nera.

    12. Consigliere, ma consigliere di chi? di Lancini? del trota? Bello nascondersi dietro a pseudonimi come il "camicia verde"…. Paura di non essere più consigliere alle prossime elezioni se conoscessimo il suo vero nome?

    RISPONDI