Brescia seconda provincia italiana per numero di richieste

    0

    Debutta oggi a Firenze e ad Asti il test di italiano per stranieri che richiedono il permesso di soggiorno di lunga durata. Numerose le richieste dagli immigrati bresciani, addirittura seconda in Italia la nostra provincia, dopo quella di Milano.

    Le sedi individuate nella provincia per lo svolgimento dei test sono otto, due in città (istituto Tito Speri, nella media Foscolo di via Galileti e Franchi del Villaggio Sereno) e sei in provincia (Bagnolo Mella, Calcinato, Chiari, Gavardo, Lumezzane, Sale Marasino). Preliminare al test c’è il corso preparatorio di trenta ore, non obbligatorio. Quando l’immigrato si sente pronto c’è la triplice prova: orale, lettura e comprensione del testo, produzione scritta. Il tutto durerà un’ora. La prova sarà superata con una percentuale positiva di risposte dell’80percento.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Lei sig manlio vicini,strano che non ha ancora additato al razzismo che scaturisce da questi esami ingiusti atti a metteri i bastoni tra le ruote a questi poveri stranieri..!!

    LEAVE A REPLY