E’ agli arresti domiciliari in comunità: evade per rapinare una tabaccheria (preso)

    0
    Bsnews whatsapp

    Si trovava agli arresti domiciliari presso una comunità di Passirano da dicembre dello scorso anno ed ha deciso di effettuare un “prelievo facile”. Si è pertanto allontanato dal luogo di detenzione e, dopo essersi travisato con una sciarpa ed armato di taglierino, è entrato nella tabaccheria di via Libertà 22 a Passirano intimando alla proprietaria di consegnargli quanto custodito nel registratore di cassa. Ottenuto il denaro contante (circa 120 euro), si è poi allontanato in bicicletta. Il tempestivo intervento del personale della Stazione di Passirano e le precise indicazioni fornite ai militari da un passante che aveva inseguito a piedi il rapinatore, hanno permesso ai Carabinieri di rintracciare l’autore del reato nella poco distante via Cavour. Condotto in caserma è stato identificato per R.S., 42enne di Casalpusterlengo, noto alle Forze di Polizia, dichiarato in arresto per rapina ed evasione e quindi condotto in carcere a Brescia. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita alla proprietaria.

     

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI