Il vescovo incontra i giornalisti, e il web arriva a messa

    0
    Bsnews whatsapp

    Il web entra in chiesa. E’ successo questa mattina al Paolo VI, durante la messa officiata dal vescovo Luciano Monari. Durante l’omelia, monsignor Monari si è rivolto alla cinquantina di giornalisti presenti sottolineando l’importanza della parola e del "riferimento alla verità". Ma ha anche richiamato "l’impegno della coerenza". Un messaggio per gli addetti del mondo dell’informazione, che nella successiva "Preghiera per le comunicazioni sociali" sono stati elencati nel dettaglio: "I giornalisti del mondo, gli scrittori, i grafici pubblici e i creatori di siti web". Ma anche "registi e produttivi, attori e spettatori" e coloro che lavorano in "programmi radiofonici". E alla figura dei tradizionali "lettori" – durante la celebrazione – si è affiancata quella, decisamente più nuova, dei "navigatori". Con qualche sorriso dei colleghi più legati alla carta stampata.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI