Un G16 per rilanciare il turismo

    0
    Bsnews whatsapp

    C’è voluto un anno di lavoro, ma alla fine il protocollo d’intesa è stato redatto, in questi giorni si sta approvando nei consigli comunali ed entro fine febbraio verrà ufficialmente annunciato. Il Lago d’Iseo è pronto al rilancio, turistico ma non solo, anche commerciale e culturale.

    Il progetto vede coinvolti da circa un anno 16 comuni che si affacciano sul Sebino, sette della nostra provincia (Iseo, Pisogne, Paratico, Sulzano, Marone, Montisola, Sale Marasino) e nove bergamaschi (Sarnico, Lovere, Predore, Tavernola, Parzanica, Riva di Solto, Castro, Solto Collina, Costa Volpino). Inizialmente i lavori e le idee sono stati di soli quattro comuni, Iseo, Pisogne, Sarnico e Lovere, poi il progetto si è esteso.

    Nei programmi c’è la creazione di un portae internet che raggruppi tutte le strutture ricettive e commerciali, la creazione di un logo comune che faciliti la riconoscibilità del lago, la stesura di un calendario unico degli eventi estivi, per evitare sovrapposizioni e convogliare le energie negli eventi più importanti e un piano di comunicazione e marketing. 

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI