Truffatori “travestiti” da operatori AISM. L’associazione: diffidate, non siamo noi!

    0
    Bsnews whatsapp

    Truffatori all’opera in Valle Camonica. Questa volta travestiti da operatori dell’Aism, pronti ad approfittare della generosità della gente, in particolare anziani. L’allarme arriva dalla stessa associazione per la lotta alla sclerosi multipla. In un comunicato, infatti, il commissario pro tempore della sezione di Brescia Gianluigi Colleoni informa che “in questi giorni alcune persone di una non ben definita organizzazione, si aggirano per la Vallecamonica chiedendo offerte in favore della sclerosi multipla. L’Associazione Italiana Sclerosi Multipla Sezione di Brescia e Gruppo Operativo Vallecamonica, fanno presente che nulla hanno a che fare con questa raccolta fondi! NON SIAMO NOI! Si raccomanda alle persone che aderiscono alla richiesta di queste persone, di controllare bene sulla ricevuta che sono sempre tenuti a rilasciare, se compare una sigla diversa da A.I.S.M. I nostri volontari sono riconoscibili da un tesserino identificativo. E’ inoltre possibile recarsi presso la sede del Gruppo Operativo Vallecamonica in Via Croce 1 a Breno e chiedere conto di come sono state utilizzate le offerte donate all’A.I.S.M.”  

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI