L’annuncio di Rolfi: da febbraio di nuovo al via i controlli serali dei vigili in Stazione

    0

    La Polizia Locale di Brescia sta svolgendo specifiche attività di controllo in alcune zone della città, ponendo particolare attenzione all’area della stazione. Questi controlli puntano a garantire la sicurezza da tutti i punti di vista. Sono stati, infatti, eseguiti controlli di polizia stradale, pattugliamenti con l’ausilio dell’unità cinofila nell’area compresa dal quadrilatero fronte stazione ferroviaria ovvero in Viale Stazione, via Solferino, via Foppa e Autostazione dei bus; è stata presidiata la zona che dalla stazione giunge a piazzale della Repubblica. Controlli quindi mirati al rispetto del Codice della Strada ma anche finalizzati al contrasto di fenomeni quali accattonaggio, inciviltà urbana, spaccio di sostanze stupefacenti, bivacchi e identificazione di soggetti privi di documenti.
    Complessivamente sono state controllate 57 persone, tra cui un cittadino nigeriano, denunciato a piede libero in quanto privo di documenti e, in seguito agli accertamenti svolti presso il Comando di via Donegani, risultato presente in forma irregolare sul territorio nazionale.
    La Polizia Stradale ha fermato 25 veicoli, di cui 5 sono stati sanzionati per violazione del codice della strada.

    “Gli interventi pianificati che coinvolgono alcune zone della città vanno ad integrare l’azione quotidiana svolta dalla Polizia Locale sull’intero territorio bresciano – ha sottolineato il Vice Sindaco e Assessore alla Sicurezza Fabio Rolfi – per il miglioramento della vivibilità e per accrescere la sicurezza talvolta. L’Assessorato alla Sicurezza, per accogliere le richieste dei cittadini e commercianti della stazione e per fornire un altro importante contributo al miglioramento della vivibilità dell’area, ha attivato una significativa novità che partirà dal prossimo mese di febbraio ovvero il presidio serale con pattugliamento appiedato grazie al quale la presenza della Polizia Locale sarà prolungata fino alle 1.30 di notte. Si tratta, quindi di un fondamentale intervento nonché concreto sforzo dell’Amministrazione Comunale, di concerto con le altre Forze dell’Ordine, per rendere la nostra città sempre più sicura, vivibile ed accogliente.”

    Per il mese di febbraio è previsto un presidio fisso con pattugliamento appiedato del tratto che dalla stazione ferroviaria porta al terminal Bus, oltre ai servizi, con frequenza quotidiana, in tutta la zona che gravita attorno alla stazione.

    FONTE WWW.FABIOROLFI.NET

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY