Minini: è la volta buona?

    0

    E’ andato in scena ieri ad Angolo il primo consiglio comunale targato Riccardo Minini dopo la sentenza del Consiglio di Stato che ha definitivamente assegnato alla lista del sindaco 667 voti contro i 665 della lista guidata da Lucio Gagliardi.

    Mai nel bresciano le elezioni in un piccolo comune avevano creato tanto rumore, con una vicenda che si trascina da oltre un anno. Ora è tempo di lavorare per Minini, e il neo-sindaco leghista, dopo il commissariamento del comune dovuto ai ricorsi in ballo, si dice pronto per fare il bene del piccolo centro, un po’ in sofferenza per tutto ciò che è capitato. Grande fair play nei confronti dello sfidante ora a capo della minoranza e breve passaggio sul cambio di vicesindaco (abbandona Mario Maisetti e subentra Elisa Mai).

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY