Castelletti assessore? Solo se si dimette Paroli. (E’ un NO)

    0

    Il suo nome è stato tirato in ballo ancora una volta. E lei, ancora una volta, ha detto no. O meglio: sì solo se il sindaco Adriano Paroli si dimette.

    Laura Castelletti rimanda al mittente le avances che dalla maggioranza in Loggia la vorrebbero farsi carico delle deleghe di Claudia Taurisano una volta concluso l’iter di approvazione del Pgt.

    Perché no? Perché la leader di "Brescia per passione"  si dice stanca di essere chiamata in causa quando si vuole in qualche modo allargare il consenso intorno alla maggioranza, a suo avviso in difficoltà. Dice no perché secondo lei la Giunta sta lavorando male: grosse spese e grandi proclami nel capitolo della sicurezza ma con scarsissimi risultati; immobilismo più completo sul versante ambientale (con la Giunta che si fa "imboccare" dall’assessore ai Trasporti della Provincia); piano sociale annunciato dal sindaco e ancora solo nella sua testa; grandi opere solo proclamate sui giornali e nemmeno iniziate.

    Insomma, perché Paroli dovrebbe lasciare? Secondo la Castelletti lei potrebbe fare di meglio. E la maggioranza teme che una lista civica ben coordinata possa fare molto bene alle prossime elezioni.
    a.c.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. lei potrebbe fare meglio…peccato che non fa i conti con il fatto che i Bresciani come sindaco non l’hanno voluta…per fortuna…una persona di una tale arroganza….

    2. MESSAGGIO CANCELLATO DALLA REDAZIONE PERCHE’ CONTENEVA INSULTI, VOLGARITA’, AFFERMAZIONI CONTRARIE ALLA NETIQUETTE O CONSIDERAZIONI VERSO TERZI PASSIBILI DI DENUNCIA

    3. … Concordo con ughetto. Tra l’altro, mi chiedo (e si chiedono tutti) che senso abbia l’assessorato "Ai tempi" ora affidato alla Taurisano. Io lo eliminerei addirittura, soldi risparmiati.

    4. la Castelletti potrebbe candidarsi insieme a Recupero e Rampinelli Rota (qualcuno si ricorda ancora di lui?): otterrebbero un successone (!!)

    5. quoto italicus….la donna è veramente sfacciata e ha una gran visione di se…forse un pochino di umiltà in piu’ non gusterebbe…anche perchè credo Brescia non meriti personaggi del genere

    6. io mi domando una cosa… ma perchè continuano a considerarla? non conta nulla!!!!
      boh piantatela di andare a cercarla cavolo! gli elettori non la vogliono altrimenti l’avrebbero votata! e comunque le state dando un peso politico che non ha!
      ps per info generale… se il sindaco si dimette cade anche il consiglio e quindi si devono indire nuove elezioni

    7. La Castelletti ha fatto bene a fare le dichiarazioni che ha fatto. Dovrebbe essere più determinata anche altre volte e non illudersi che questa maggioranza sia quella con cui parlare. Le precedenti elezioni ha preso "solo" il 7%. Deve lavorare per crescere il suo consenso. Da questi, perchè la natura non è generosa con tutti, non se ne cava niente.

    8. Mi domando come faccia a raccogliere più del 7 percento, guadagnato solo grazie all’onda lunga della sua lunga militanza come presidente del consiglio comunale. NON ha nessuno intorno, tranne un pur nutrito gruppetto di volenterosi che la seguono come una corte. Chi metterebbe all’urbanistica? a già, ci sarebbe Fermi…..

    9. Magnifica Laura hai fatto molto bene a fare questa dichiarazione. Ma… secondo i bene informati stai inciuciando con qualche leghista importante. Eh….

    10. io non capisco come possa una persona di tale strafottenza pensare di essere apprezzata di bresciani…ah si è l’arroganza che parla!
      cos’ha fatto quando era in consiglio comunale????????????????? nulla nessuno si ricorda di atti di rilevanza… ha preso il 7% alle ultime lezioni??? ok perfetto con il 7% conti come il due di picche a bastoni ed infatti non sei nulla!!! mi domando perchè cavolo continuino a chiamarla?
      tra l’altro nella vita cos’ha fatto di così importante per dire di essere migliore di qualcun altro? a me non risulta proprio nulla ma forse mi sbaglio….
      onestamente l’ho sempre vista come una persona arrogante e snob e tale rimane! la classica arricchita… per matrimonio tra l’altro nemmeno per meriti personali!

    LEAVE A REPLY