Bresciane in piazza per la dignità della donna

    0

    Sabato dalle 15 alle 18 in corso Zanardelli e domenica dalle 15 alle 18 in largo Formentone. Anche nella nostra città, così come in altre 120, scendono in piazza le donne della sinistra, ma non solo, per protestare «contro lo spettacolo della politica governativa, contro la rappresentazione aberrante delle donne e della relazione uomo-donna ostentata dal premier Berlusconi che incide profondamente negli stili di vita italiani, legittimando comportamenti lesivi della dignità della donna e delle istituzioni».

    Con sciarpe e palloncini bianche le donne richiameranno l’attenzione della gente sul triste spettacolo della politica italiana. L’iniziativa è partita a livello nazionale da un gruppo di artiste che stanno organizzando manifestazioni di spicco a Milano e Roma. Da Brescia domenica partiranno 4 pullman verso il capoluogo lombardo.

    Nella nostra città hanno aderito all’iniziativa praticamente tutti i partiti di sinistra e i sindacati.

    Ecco il video di lancio delle manifestazioni: clicca su questo link.

    Ecco invece il blog dell’iniziativa: clicca su questo link.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Le maggiori nemiche delle donne sono proprio "certe donne": quelle che appaiono in TV appena uscite dal chirurgo plastico. Tutte curve, tutte rifatte e niente cervello!
      Quelle sono le vostre nemiche! Pronte ad offrirsi e prostituirsi per apparire pur di fare la bella vita e non come voi che lavorate e faticate una vita per la famiglia!!!
      DUNQUE CHI E’ IL VOSTRO NEMICO?

    LEAVE A REPLY