De Martin (Pd): in città il blocco del traffico non è segnalato, trappola per gli automobilisti o le sanzioni non ci saranno?

    0
    Il segretario cittadino del Pd Giorgio De Martin, con una nota, invita il neoassessore al Traffico Fabio Rolfi a fare chiarezza sulle limitazioni alla circolazione delle auto in chiave antismog. De Martin, infatti, sottolinea l’assenza di segnalazioni sul blocco e, quindi, avanza maliziosamente due ipotesi: che la Loggia non voglia applicare le multe oppure che voglia staccarne il più possibile per fare cassa.
     
    ECCO IL TESTO DEL COMUNICATO: 
     

    Il Comune di Brescia ha messo in atto una serie di divieti inerenti l’uso dei veicoli.

    Divieti che sono stati comunicati attraverso i mezzi d’informazione, ma che vedono un assoluta mancanza di segnalazioni stradali.
    Non vi sono indicazioni, o se vi sono si tratta di rarità, che indichino tali divieti sulle strade, sia all’entrata della città che all’interno della città stessa.

    Non è possibile capire se la volontà dell’amministrazione comunale cittadina sia quella di non informare per poi poter multare il massimo possibile di automobilisti, o se sia quella di non informare per non far applicare la decisione da essa stessa assunta.

    Qualsiasi sia il motivo chiedo che l’assessore al traffico Rolfi si dia una mossa e faccia porre in atto un informazione stradale sui divieti che lui stesso ha promulgato. Altrimenti risponda chiarendo quale è il suo intento: non far applicare la decisione o multare il maggior numero di automobilisti?

    In ogni caso, purtroppo spiace registrare che la mancata informazione penalizzerà i cittadini bresciani già costretti da 40 giorni a respirare un aria inquinatissima. 

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY