Poesia in dialetto, ultimi giorni per inviare le opere (1.600 euro di montepremi)

    0

    Fra pochi giorni, il 28 febbraio, scade il termine perché i poeti bresciani possano concorrere allla XVI edizione del Premio Provinciale di Poesia in Dialetto Bresciano – Cügianì Bresà "Giovanni Scaramella".

    Il Premio di poesia dei Cügianì è il decano fra i concorsi di poesia presenti nella nostra Provincia essendo giunto, per la sua biennalità, al 30° anno di vita visto che la prima edizione data 1981 ed la presente edizione si concluderà con la premiazione già fissata per il 7 maggio 2011.

    La presente edizione è resa possibile dal sostegno del Comune di Roncadelle, dove si svolgerà la cerimonia di premiazione, e della Fondazione ASM che da molte edizioni compare fra i sostenitori e patrocinatori dell’iniziativa.

    Il patrocinio è stato concesso dalla Provincia e dal Comune di Brescia. 

    Il bando di concorso, scaricabile dal sito del Premio www.scaramella.brescia.it, è stato inviato a quanti hanno già partecipato alle precedenti edizioni ed è disponibile in tutte le biblioteche della Provincia.

    E’ inoltre richiedibile alla segreteria del Premio telefonando allo 030391675.

    Per quanti fossero interessati a partecipare è sufficiente seguire le seguenti semplici norme tratte dal bando:

    Non è richiesta quota di partecipazione.

     Le poesie, dattiloscritte, in dialetto bresciano, nel numero massimo di tre, inedite, non divulgate né premiate o segnalate in altri concorsi, non devono essere firmate ma contraddistinte da un motto che dovrà essere ripetuto su una busta chiusa contenente obbligatoriamente: nome e cognome, il recapito postale, il numero telefonico 

    Le composizioni, dattiloscritte, con annessa traduzione in lingua italiana, dovranno pervenire in sei copie alla Segreteria del Premio presso G.A.C.B. via del Molino, 65 – 25127 Brescia tel. 030/391675 entro le ore 12 del 28 febbraio 2009.

     

    Il bando prevede 6 Premi dedicati in grana parte ad autori bresciani scomparsi quali Giovanni Scaramella, Angelo Albrici, Luciano Spiazzi, Mirka Bertolaso Nalin a cui con la presente edizione si aggiunge il Premio dedicato al prof. Leonardo Urbinati, da sempre membro della Giuria e recentemente scomparso.

    Nel complesso i premi in denaro distribuiranno ai poeti più meritevoli 1600 euro.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY