4 finti carabinieri sequestrano un albanese e gli svuotano la casa

    0

    Erano in quettro, vestiti da carabinieri. Un po’ in anticipo per essere un costume di carnevale, infatti non avevano intenzione di scherzare.

    Ieri mattina verso le 5 hanno fatto irruzione nell’appartamento di un 32enne immigrato albanese che risiede da tre mesi presso l’azienda agrituristica Virla Vecchia a Ciliverghe. Dopo aver forzato la porta d’ingresso della struttura, e poi quella dell’appartamento della vittima, hanno braccato l’uomo e gli hanno messo le manette ai polsi. Dopodiché, indisturbati, hanno messo a soqquadro l’abitazione, probabilmente in cerca di qualcosa di grosso, probabilmente a colpo sicuro. Infatti hanno trovato un pacchetto di banconote, in totale 8mila euro, denaro forse proveniente da traffici illeciti. Non contenti prima di andarsene hanno preso anche l’automobile dell’albanese, una Citroen C5.

    L’albanse, una volta dileguati i finti carabinieri, è sceso nella cascina per chiedere aiuto, ed è stato liberato. Le indagini sono in corso.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY