Pannelli solari nell’ex cava Noce?

    0

    Nonostante recenti indagini abbiano confermato a livello nazionale il sorpasso della provincia di Treviso su quella di Brescia, per quanto riguarda il numero di impianti con pannelli solari presenti, l’attenzione verso il fotovoltaico a Brescia è sempre altissima.

    L’ultima idea per la realizzazione di un mega-impianto è venuta però a due liste che nel comune di Erbusco stanno all’opposizione, la lista Pdl e la civica "Per Erbusco". I due capigruppo avrebbero proposto, pubblicamente, al sindaco Nodari di trasformare la ex cava Noce in un mega impianto per la produzione di energia elettrica solare. La superficie, di circa centomila metri quadrati, potrebbe essere coperta da pannelli per produrre energia per l’illuminazione pubblica e per vendere l’energia in eccesso, rientrando così dell’investimento che già di per sé sarebbe facilitato dai fondi europei. Con i soldi ricavati dalla vendita dell’energia in eccesso si potrebbe addirittura, ipotizzano i due capigruppo, finanziare l’installazione di impianti fotovoltaici sui tetti delle case dei singoli cittadini. Sarebbe un piano assolutamente virtuoso. La parola passa al sindaco Nodari.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY