Mazzano, in casa due pistole non denunciate e proiettili modificati

    0

    I Carabinieri di Mazzano, nel corso di una perquisizione delegata dall’A.G. milanese, hanno rinvenuto nel garage dell’abitazione di P.E. classe 1958, palermitano di origini ma residente a Mazzano , due pistole beretta cal.7,65 con matricola abrasa e 19 proiettili dello stesso calibro a punta cava detenuti, ovviamente, abusivamente. L’uomo, che risulta indagato dalla Procura di Milano nell’ambito di una indagine che nella giornata di ieri ha visto l’esecuzione di numerose ordinanze di custodia cautelare e di perquisizioni domiciliari, è stato tratto in arresto. Nell’ambito dell’indagine milanese P.E. era solo una figura marginale di scarso rilievo che doveva subire una perquisizione solamente. 

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY