A Brescia una struttura islamica segreta. L’obiettivo? Incitare all’odio e alla violenza. Minacce al Papa. IL VIDEO DELL’ARRESTO DEI 6 MAROCCHINI

    0

    Brescia culla di una struttura islamica segreta, tesa all’incitamento dell’odio e della violenza nei confronti dei costumi occidentali e delle altre religioni. E’ questa l’ipotesi investigativa della Polizia di Brescia che ha arrestato 6 cittadini marocchini appartenenti al movimento fondamentalista islamico Adl Wal Ihsane (“Giustizia e Carità”). Cinque di loro sono stati sottoposti alla misura degli arresti domiciliari, mentre per il sesto è stata applicata la custodia cautelare in carcere. Gli stranieri, tutti di età compresa tra i 38 ed i 45 anni regolari sul territorio e da tempo soggiornanti nella provincia bresciana, sono accusati di aver costituito un gruppo che aveva tra i propri obiettivi l’incitamento alla discriminazione e all’odio razziale e religioso, alla violenza e al jihad nei confronti dei cristiani e degli ebrei. 

    L’imputazione per loro è quella di associazione con finalità di incitamento alla discriminazione ed alla violenza per motivi religiosi. Le attività degli arrestati erano poste in essere con l’utilizzo di particolari cautele e codici comportamentali diretti a dissimulare alle Istituzioni i reali obiettivi e per sottrarsi al controllo delle Forze di Polizia. Le indagini, avviate più di un anno fa hanno documentato come i soggetti arrestati avessero creato, in seno al movimento islamista marocchino “Giustizia e Carità”, una struttura caratterizzata da estrema segretezza nel cui ambito, tra l’altro, i figli degli affiliati venivano educati all’odio verso la cultura e i costumi occidentali nonché delle religioni diverse da quella islamica, facendo a tal fine ricorso anche alla violenza psicologica e fisica.  

    In un documento sequestrato sono state trovate minacce al Papa e al giornalista, ora parlamentare europeo Magdi Allam. Si tratta di un manoscritto resoconto di una riunione: il Santo Padre, secondo il documento, viene indicato come il responsabile della conversione al cattolicesimo di Allam e per questo entrambi dovevano essere puniti.  

    Ecco il video della Polizia girato durante le fasi dell’arresto:

    http://www.youtube.com/watch?v=rWYg3OTnmX8

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. e poi c’è ancora chi dice che dobbiamo accoglierli tutti, che dobbiamo aprire le porte, che vengono qui per lavorare e cercare una vita migliore!!!

    2. Siamo troppo garantisti.
      Inutile cercare di fare integrare chi non ne vuole sapere.
      Ci stanno conquistando con i numeri il loro unico obbiettivo è quello.

    3. Ma adesso dove sono finiti quelli dei diritti per tutti???? Com’è che su queste cose non dicono mai nulla??? Io per parte mia dico grazie alla Polizia e alle Forze dell?Ordine per quello che stanno facendo!!

    4. grazie alle forze dell’ordine. i terroristi vanno arrestati e messi in condizione di non nuocere. è razzista chi dice che tutti i marocchini sono terroristi, tutti gli italiani sono mafiosi, tutti i leghisti scemi, etc…

    5. X BRESCIANO… SIETE VOI CHE DITE CHE I LEGHISTI SONO TUTTI SCEMI, SE VUOI INSULTARE ME FALLO MA SMETTETELA DI ESSERE COSì FIGHI DA PENSARE CHE I LEGHISTI NON SANNO COSA VOTANO!!!

    6. Per una volta (l’unica) concordo parzialmente con l’analisi di Padanus. La sinistra perde anche perché si ostina a pensare che una parte dell’elettorato sia scemo e invece di dare risposte a ciò che chiede gli fa le pernacchie….

    7. vedo che padanus reagisce quando si ragiona nei suoi confronti con la stessa logica che lui usa per gli stranieri. quindi cerca di usare la stessa misura per tutti.

    8. L’IGNORANTE SONO IO, MA ALLORA O NON CAPISCI O SEI UN FALSO CARO BRESCIANO. MI RIFERIVO PROPRIO AGLI IMMIGRATI: I BRESCIANI CHIEDONO DI AVERE MENO IMMIGRATI E VOI GLI DATE DEI RAZZISTI E DEGLI SCEMI… IL PROBLEMA E’ VOSTRO A MENO CHE NON AVETE DECISO DI RESTARE A VITA ALL’OPPOSIZIONE

    9. gli arrestati"tutti residenti nel Bresciano, sono accusati di aver costituito un gruppo che aveva tra i propri obiettivi l’incitamento alla discriminazione e all’odio razziale e religioso". urca! saranno mica quelli della lega nord?

    10. Bresciano, quanta ironia inutile. Non sono leghista, ma quella è gente che avrebbe potuto prendere di mira pure te… Smettila di fare politica su queste vicende.

    11. Servono più controlli da parte delle forze dell’ordine… Non possiamo essere così ingenui da pensare che questi siano gli unici a Brescia!!!!!!!!11

    12. OK BRESCIANO…Allora fino a quando non ti fanno scoppiare una bomba sotto al culo e’ tutto ok….poi il giorno che succede tutti a rompere le palle al governo che li fa entrare…e intanto voi tutti a difenderli!!!ma prendeteveli anche in casa e manteneteli se vi stanno cosi’ a cuore!!!!

    13. ma si dai mandiamoli tutti a casa, tanto c’è PADANUS che ci paga le pensioni, oppure che lavora in ferriera, oppure che lavora in nero! detto ciò è giusto e sacrosanto che vengano arrestati questi delinquenti, ma smettiamola con il pressapochismo, il buonismo e il mandiamoliacasatuttiismo

    14. Caro Cattaneo, a parte le pensioni che gli extracomunitari ci pagano, mi puoi dire chi paga la disoccupazione a 10.000 extracomunitari in provincia di Brescia? visto che sei tanto bravo….fai un po di conti.
      Poi se vogliamo che l’integrazione avanzi….ben venga! 1)parlare Italiano nelle moschee 2) sei ospite e quindi prima doveri e poi diritti 3) non hai il lavoro? vai a casa tua….quasto sarebbe l’inizio di una integrazione che porterebbe anche ad una reciprocità di diritti-doveri (in prigione a casa sua chi delinque)

    15. anche nella lega ci sono i delinquenti. per esempio l’europarlamentare della lega borghezio è stato condannato per aver dato fuoco all’abitazione di stranieri!!!! dobbiamo pensare che tutti i leghisti sono delinquenti o che delinquente è quello che, come borghezio, commette il delitto?

    16. Queste cose non sono da sottovalutare, ma non dobbiamo esasperare gli animi ne lanciare allarmismi ingiustificati. C’era questa cellula ed è stata bloccata (dopo di che le accuse andranno anche provate…) ma non possiamo dire che tutti gli stranieri e/o gli islamici sono terroristi o potenziali terroristi. Non va nemmeno condannata un’intera religione e non credo sia giusto vietare spazi dove poter professarla (come invece vedo che subito ha fatto il nostro vicesidnaco). Viviamo tempi complicati in cui occorre usare meno la pancia e più la testa.

    17. …tra l’altro continua a leggere ovunque le parole "terrorismo" e "terroristi". poi però scopro che sono accusati di "incitamento alla discriminazione e/o alla violenza per motivi, razziali, politici o religiosi". roba schifosa e che non va sottovalutata (LO RIPETO PER EVITARE EQUIVOCI!) ma un po’ diversa dal preparare un attentato o avere in casa un arsenale…o no?

    18. io l’ordinanza di custodia cautelare a carico dei sei nordafricani l’ho letta per dovere professionale… vi dice nulla che 5 su 6 siano ai domiciliari? Se i fatti descritti in imputazione costituissero davvero i reati di incitazione all’odio razziale, a me può anche star bene, ma allora parecchi amministratori e politici leghisti dovrebbero essere colpiti da misura cautelare: Borghezio ha fatto pubbliche dichiarazioni non certo meno gravi, e meno idonee a incitare all’odio razziale. Quanto alle violenze in famiglia, sono un altro reato, purtroppo piuttosto comune, indipendentemente dall’etnia. Non mi pare si facciano conferenze stampa con tutta questa grancassa per ogni caso di violenza in famiglia.

    LEAVE A REPLY