Ome, picchia la ex e colpisce il suocero con la balestra. A gennaio aveva dato pasticcini al mercurio alla figlia

    0

    Il 28enne Davide Peli, di Ome, è stato arrestato sabato dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio. Secondo la prima ricostruzione, infatti, il giovane avrebbe colpito al collo l’ex suocero 66enne – ora ricoverato in prognosi riservata al Civile – con un colpo di balestra, ferendo anche in maniera più lieve la ex moglie, che si sarebbe adoperata per fermarlo. Alla base del gesto, pare, una lite degenerata mentre Peli si trovava a cena dall’uomo e dalla figlia. Il giovane era già finito sulle cronache (non solo locali) lo scorso 8 gennaio per aver dato pasticcini avvelenati con il mercurio alla figlia avuta con la donna. Nell’occasione l’uomo aveva anche lasciato un messaggio che recitava: “Ho somministrato mercurio alla bimba. Poco. Ma la prossima volta farò di peggio”. Per fortuna la piccola non aveva riportato conseguenze significative.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY