Gol annullato al Brescia, Molgora presenta un’interpellanza in parlamento. “Troppi torti, vogliamo rispetto”

    0
    Bsnews whatsapp

    “Presenterò un’interpellanza alla presidenza del Consiglio con il lungo elenco dei torti arbitrali subiti dal Brescia”. L’annuncio è del presidente della Provincia e parlamentare della Lega Nord Daniele Molgora che – come tutti i tifosi delle rondinelle – non ha proprio digerito l’arbitraggio di domenica scorsa, con il gol decisivo annullato a Caracciolo proprio nel finale di partita. “Il trend negativo delle decisioni arbitrale continua sempre nella stessa direzione. Brescia rappresenta quinta provincia in Italia, la terza per Pil, non possiamo essere considerati da terzo mondo” ha spiegato. La società Brescia Calcio ha consegnato al’esponente del Carroccio un dossier dal quale risultereberro almeno 15 i torti arbitrali decisivi a sfavore della squadra di Iachini. “Con questa interpellanza – ha aggiunto Molgora – intendo attirare l’attenzione sulla situazione del Brescia. La squadra in serie A è una promozione per il nostro territorio ed è giusto che i politici del territorio si facciano sentire».
    Il numero uno del Broletto si è anche confrontato con Corioni: “In verità volevo già presentare un’interpellanza dopo il rigore fasullo concesso contro il Brescia a San Siro, nella partita contro l’Inter. Ma poi, d’intesa con il presidente, avevo preferito soprassedere. Di sicuro era meglio farla già allora”. A dar man forte a Molgora potrebbe arrivare anche il sostegno del sindaco Adriano Paroli e di tutti i politici bresciani, di maggioranza e opposizione: “Il Brescia Calcio è patrimonio di tutti – ha concluso Molgora -. Il sistema romano non ha gradito gli errori a favore del Brescia contro la Roma (in quel caso i titoloni sui giornali si sprecarono, così come le interpellanze parlamentari, ndr). Ma non è giusto che il Brescia continui a essere così danneggiato dagli errori arbitrali”

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Un grande aiuto alle famiglie in difficoltà.
      Dall’alto del suo doppio incarico, triplo fino a qualche mese fa, il presidente Molgora ha ben chiare le priorità per l’amministrazione della provincia…

    2. anziche’ protestare Molgora…. , sul 2-0 con il Lecce, i giocatori dovevano difendere il risultato sptando sange, visto che era la partita della vita, anche se il 3-2 era valido al recupero , non fa niente , qeusta squadra non ha le PALLE…… in certe partite devi sputare sangue , come si fa’ all’ORATORIO………..da piccoli.!!!

    3. Ma che si vergogni… finalmente sono sotto gli occhi di tutti quali sono le priorità del presidente della Provincia di Brescia! Il Brescia! Le partite di calcio!
      Mai, mai più voterò questa gente. Io e tanti altri siamo indignati. Che vadano a casa!

    4. Propongo a Molgora di imporre un cambio di direzione all’associazione italiana arbitri. A dirigere le designazioni metta il "maestro" Roiatti, così anche lui avrà il doppio incarico, direttore di orchestra di quarta segata e direttore degli arbitri, ovviamente ben pagato. Di sicuro non dirigerà gli arbitri peggio dell’orchestrina da circo padana.

    5. Queste sì che sono notizie! Ora potremo dormire tranquilli: Brescia ha l’orchestrina (mancano le majorettes, però), l’aeroportino della Barbie e ora anche chi sgrida gli arbitri di calcio. Ah sì, abbiamo anche il ragioniere del Monopoli, che tiene le banconotine ben divise a seconda del colore. Questo sì che è fare politica…

    6. Sono davvero deluso dal presidente, con tutti i problemi che ci sono spreca l suo tempo e quindi il nostro su cose del genere… Mah… Spero non la faccia questa cosa.

    7. spreco di soldi, tempo e mezzi.
      Mandiamoli a casa tutti questi politici, la gente fà fatica ad arrivare a fine mese e loro se la spassano a chiacchiere sul calcio come al Bar, tanto paga pantalone!!

    8. “Il trend negativo delle decisioni arbitrale continua sempre nella stessa direzione. Brescia rappresenta quinta provincia in Italia, la terza per Pil, non possiamo essere considerati da terzo mondo” … Perchè, le squadre del terzo mondo possono essere trattate peggio del Brescia? MOLGORA NASCONDITI

    RISPONDI