Mano leggera del giudice: niente squalifica per Diamanti

0

Due giornate al vice-allenatore Beppe Carillo ed al team manager Edoardo Piovani. Niente squalifica per Alessandro Diamanti, che nel dopo partita di domenica contro il Lecce era letteralmente imbestialito per la sciocca decisione dell’arbitro (male assistito dal guardalinee) di annullare un gol regolarissimo a Caracciolo. Sarà servita l’interpellanza romana di Molgora? (Clicca qui per la notizia)

Mano leggera dunque, che però non sposta di un millimetro le delusione della società e dei tifosi per la mancata vittoria contro una diretta avversaria nella lotta per la salvezza. Certo sarebbe potuta andare peggio (davvero forti le parole di Diamanti ai microfoni delle tv), dopo la corsa in campo dalla panchina sulla quale era seduto. C’è da dire che se è vero che i nostri non sono stati squalificati non sarà fermato nemmeno l’arbitro della gara Morganti, colpevole “solo” di essersi fidato dell’assistente di linea Alessandroni (lui sì fermato, probabilmente per due gare). Certo è che Morganti avrebbe dovuto vedere il tocco del giocatore del Lecce che ha fornito involontariamente l’assist a Caracciolo, che dunque non era in fuorigioco.

Guarda il video con gli highlights della gara: clicca su questo link.

Comments

comments

LEAVE A REPLY