Coin, marocchino cerca di fare la spesa gratis. Ma gli va male

    0

    Nella mattinata di ieri, alle ore 12.30 circa, una Volante dell’U.P.G.S.P. è stata inviata in Corso Magenta, presso il centro commerciale “Coin” per un furto perpetrato ai danni del negozio da un cittadino straniero.

     

    L’uomo, che era in compagnia di un complice che è riuscito a darsi alla fuga, è stato fermato dall’addetto alla sicurezza quando, al suo passaggio, le barriere anti taccheggio hanno iniziato a suonare.

     

    Con sé, oltre ad una borsa a tracolla, lo straniero aveva una borsa in carta che, schermata all’interno con un foglio di alluminio, conteneva al suo interno due maglie (marca “Fred Perry”) del valore complessivo di 160€ rubate all’interno del negozio stesso ed ancora con le placche antitaccheggio attaccate ed una terza maglia, ancora con il cartellino, proveniente da un altro negozio.

     

    Nella borsa che aveva a tracolla gli agenti, giunti sul posto, hanno invece rinvenuto 2 paia di occhiali “Ray-ban” con ancora impressi gli adesivi che contraddistinguono la merce come nuova ed una macchina fotografica digitale marca “Kodak” avente ancora le protezioni adesive in cellophane, merce della quale lo stesso non ha saputo spiegare né dimostrare la provenienza.

     

    La perquisizione è stata pertanto estesa anche alla sua vettura con esito positivo. Al suo interno infatti sono stati rinvenute 2 tronchesi in metallo ed un’altra borsa con schermature all’interno, contenente un cardigan con il cartellino prezzo ancora attaccato ed ancora un giubbino bianco ed un’altra borsa a tracolla marca “Calvin Klein”.

     

    Occultato infine all’interno dell’aletta parasole lato passeggero un involucro contenente sostanza stupefacente tipo hashish di modica quantità tale da giustificare l’uso personale. Per questo l’uomo è stato sanzionato amministrativamente.

     

    Arrestato invece per furto aggravato in concorso è stato inoltre indagato per ricettazione e possesso ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere e verrà processato nella tarda mattinata odierna per Direttissima.

     

    In corso le indagini degli inquirenti al fine di individuare il suo complice.   

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY