Iachini ha deciso: Eder ancora in panca

    0
    Bsnews whatsapp

    Decisamente un brutto momento per affrontare il Napoli, dopo le tre sberle che ha ricevuto dal Milan in quella che era una mezza sfida-scudetto. Al San Paolo contro i partenopei sarà durissima, ma se si vuole uscire dal pantano in cui siamo bisogna assolutamente fare punti, contro tutti.

    Beppe Iachini pare seriamente intenzionato a relegare per la terza volta consecutiva Eder in panchina, lasciando spazio a Diamanti e Caracciolo in quello che ormai è il modulo che da’ più garanzie, il 3-5-2. Nell’11 titolare anche Arcari, preferito ad un Sereni ormai recuperato pienamente, e se recuperano Filippini e Bega (altrimenti Hetemaj e Mareco).

    La società intanto si stringe attorno a Cristian de Jesus Jonathas per la perdita della cara mamma. Il giocatore ieri al termine della gara contro la Beretti è tornato in Brasile.

    Amichevole, Brescia-Berretti 7-1
    Scritto da Alessandro Maffessoli su www.bresciacalcio.it

    BRESCIA-BERRETTI 7-1 (3-0)

    BRESCIA 1°T (3-5-2): Arcari; Zebina, Mareco, Zoboli; Zambelli, Kone, Vass, Hetemaj, Berardi; Diamanti, Caracciolo.

    BRESCIA 2°T (3-5-2): Leali; Kamalu, Bega, Accardi; Serlini, Baiocco, Filippini, Lanzafame, Daprelà; Eder, Possanzini. Allenatore: Giuseppe Iachini.

    BERRETTI: Sereni, Sambataro, Matteo Tassi, Belotti, Bakayoko, Falasco, Diouf, Messora, Jonathas, Gerevini, Ephraim. (A disposizione: 12 Hrivnak, 13 Bustamante, 14 Bonometti, 15 Pintus, 16 Mor, 17 Tedoldi, 18 Congiu, 19 Montina, 21 Jovanovic, 21 Calderoni, 28 Yally). Allenatore: Ivan Javorcic.

    ARBITRO: Lombardo di Sesto San Giovanni.

    RETI: 18’ pt, 18’ pt e 27’ pt Caracciolo, 12’ st e 13’ st Eder, 26’ st Pintus, 32’ st Eder, 35’ st Kamalu.

    Note: pomeriggio freddo e umido. Temperatura: +3°. Terreno di gioco in discrete condizioni. Spettatori: 100 circa. Ammoniti: nessuno. Espulsi: nessuno. Calci d’angolo: 6-2 per il Brescia. Recupero: 0’ e 0’.

    Sette reti della prima squadra nel test amichevole giocato al San Filippo. Sugli scudi Andrea Caracciolo ed Eder, autori di una tripletta ciascuno. Caracciolo, dopo aver colpito la traversa al 17’ su calcio di rigore (fallo su Zoboli), segna due reti in rapida successione prima del tris calato al 27’. Nella ripresa Eder arricchisce il bottino della squadra di Iachini con altre tre reti prima del sigillo finale di Kamalu, in rete al 35’ con un colpo di testa su assist dello stesso Eder. Per la Berretti la rete della bandiera è stata messa a segno da Pintus su assist di Mor.
    Hanno svolto lavoro differenziato Cristiano Zanetti e Nicolas Cordova.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI