Spaccio, due tunisini arrestati dai vigili vicino alla moschea

    0

    La Polizia Locale ha arrestato due persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente durante una specifica operazione antidroga, svoltasi giovedì nelle vie Nullo, Corsica e Dalmazia.

    A finire in manette sono stati due tunisini: un trentenne, pregiudicato con recidiva già arrestato per lo stesso reato nel gennaio 2008 e nel settembre 2010 con obbligo di presentazione quotidiana presso il Comando di via Donegani, e un trentatreenne, pregiudicato per rapina in concorso.

    Dopo aver seguito gli spostamenti dei due stranieri, gli agenti hanno bloccato la Bmw in via Corsica, nei pressi della moschea. Uno dei due uomini è uscito, ha raggiunto l’auto, dirigendosi poi verso il kebab lì vicino mentre la Bmw ripartiva. La Locale ha quindi fermato il veicolo rinvenendo, complessivamente, 23,4 grammi di hashish. È stato fermato anche il tunisino all’interno del locale “Kebab” di via Corsica. Su di lui sono stati rinvenuti circa 173 grammi di hashish e 525 euro in contanti.

    In sede d’escussione uno dei consumatori avrebbe confermato il “giro di droga” non occasionale, sempre realizzato utilizzando la moschea come punto di riferimento. Gli agenti hanno così proceduto all’arresto e al sequestro del denaro, dello stupefacente e dei cellulari in uso ai due spacciatori.  

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY