E’ un pari a Napoli. Ma poteva essere una vittoria

0
Bsnews whatsapp

Un pareggio al San Paolo contro il Napoli, terza forza del campionato, non è da buttar via. O forse sì? Le Rondinelle a Napoli giocano una discreta gara, difensivamente parlando. E’ stata una gara di grande attenzione e di grande sacrificio, i nostri sono scesi in campo quasi esclusivamente per difendersi e pur concedendo molto non subiscono reti. Certo, prima della gara probabilmente molti bresciani avrebbero firmato per un pareggio, ma quegli ultimi minuti… Cosa è successo? Andrea Caracciolo, attaccante-capitano preferito ormai stabilmente a Eder, nei minuti finali si è divorato un paio di gol (vedi gli highlights della gara: clicca su questo link). Iachini avrebbe voluto entrare in campo tanto era agitato per le occasioni sbagliate… Il capitano a fine gara ha chiesto perdono a compagni e tifosi. Sono cose che capitano.

Bisogna ripartire, subito. Venerdì sera c’è l’Inter. All’andata non fu una brutta partita…

NAPOLI-BRESCIA 0-0
NAPOLI (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica (37′ st Yebda); Maggio, Pazienza (29′ st Lucarelli), Gargano, Dossena (15′ st Mascara); Zuniga, Hamsik; Cavani. (A disposizione: 1 Iezzo, 4 Ruiz, 13 Santacroce, 77 Sosa). Allenatore: Mazzarri.
BRESCIA (3-5-1-1): Arcari; Zebina, Mareco, Zoboli; Zambelli (21′ pt Accardi), Kone (38′ st Eder), Vass, Hetemaj, Berardi; Diamanti (32′ st Lanzafame); Caracciolo. (A disposizione: 22 Sereni, 6 Bega, 17 Baiocco, 18 Possanzini). Allenatore: Iachini.
ARBITRO: Mazzoleni di Bergamo.

Note: Cielo coperto. Temperatura 11°. Terreno in buone condizioni. Spettatori 30.000 circa.
Ammoniti: al 39′ pt Hetemaj (Bre), 7′ st Dossena (Nap), 8′ st Mareco (Bre), 27′ st Diamanti (Bre), 29′ st Aronica (Nap), 34′ st Accardi (Bre), 45’+1′ st Cannavaro (Nap). Espulso al 34′ pt l’allenatore del Napoli Walter Mazzarri per proteste. Calci d’angolo: 12-5 per il Napoli. Recupero: 3′ e 5′.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI