Estorsione e sequestro di persona, in manette due stranieri e un sardo

    0

    Tre persone sono state arrestate dai carabinieri di Brescia con l’accusa di estorsione e sequestro di persona. In manette sono finiti due albanesi (24 e 25 anni) e un sardo. I tre, infatti, nelle scorse ore avrebbero rapito un 45enne di origine tunisina chiedendo un riscatto di 6mila euro per la sua liberazione. Soldi che corrisponderebbero a un debito del nordafricano legato forse allo spaccio di stupefacenti. Ma il nipote della vittima – irregolare in Italia – ha avvisato i carabinieri, che si sono presentati all’appuntamento liberando il tunisino.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY