Un libro dedicato alle santelle di Brescia

    0
    Bsnews whatsapp

    È stata presentata nella sala del Consiglio di palazzo Loggia la nuova opera letteraria di Costanzo Gatta, uno tra i più apprezzati e conosciuti giornalisti e scrittori bresciani. Il volume è un vero e proprio censimento di tutte le “santelle”, ossia le edicole votive, del territorio bresciano. “Santelle di Brescia”, questo il titolo del libro edito dalla Compagnia della Stampa, è composto da oltre 200 pagine e contiene un corredo fotografico di Lella Viola.
    Alla presentazione di “Santelle di Brescia” ha partecipato anche il vicesindaco di Brescia, Fabio Rolfi, che ha voluto contribuire alla stesura dell’opera con un intervento introduttivo.
    “Tutte le santelle del territorio bresciano – ha scritto il vicesindaco Rolfi – sono sorte a cura e a spese di famiglie, come espressione pubblica di devozione, a ricordo di eventi lieti o dolorosi che hanno segnato la loro storia privata. Infatti venivano indicate col nome, o soprannome, di famiglia e con l’aggiunta del toponimo. Qualche persona anziana potrebbe fornire ancora altre notizie interessanti su queste e sulle altre santelle, ancora esistenti o demolite, spesso per allargamenti stradali. Sarebbe un non trascurabile apporto alla ricostruzione storica della realtà bresciana in tempi in cui la fede religiosa, più ingenua forse ma certamente più incisiva, ne costituiva l’asse portante. Le santelle segnano il territorio in modo capillare, scandendo i percorsi rurali o i siti urbani secondo ritmi che al tempo erano tutt’uno con l’organizzazione della vita della civiltà contadina, entrando così a pieno titolo nella rappresentazione quotidiana dello spazio tempo che caratterizzava quel paesaggio.
    L’obiettivo del libro è far conoscere questo straordinario passato di devozione popolare per stimolarne anche il recupero artistico ed architettonico, necessari per tramandare ai posteri queste vere e proprie opere d’arte”.

    FONTE: WWW.FABIOROLFI.NET

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI