Controllate cinquanta persone ai domiciliari: assenti e ritardatari non mancano

    0
    Bsnews whatsapp

    I Carabinieri della Compagnia di Brescia nella giornata di ieri hanno eseguito un servizio finalizzato alla verifica del rispetto, da parte di soggetti sottoposti a misure restrittive della libertà personale, delle prescrizioni imposte in considerazione che ultimamente erano state verificate inadempienze. Nell’arco della giornata sono stati controllati circa 30 pregiudicati del territorio di competenza, alcuni più volte, ammessi alla detenzione domiciliare, con imposizione dell’orario di presenza nella abitazione, colpiti da avviso orale o da misure interdittive perché responsabili di atti persecutori. I Carabinieri della Stazione di Roncadelle, nel corso del servizio, hanno tratto in arresto una donna romena di 33 anni, agli arresti domiciliari, B.G., allontanatasi dal domicilio impostole senza giustificato motivo. Sono state altresì rilevate altre infrazioni, presenza in abitazione di persone non appartenenti al nucleo familiare, ritardi nel rientro in abitazione al termine del lavoro per i soggetti ammessi, presenza in locali pubblici unitamente a pregiudicati, tutte segnalate all’A.G. per i provvedimenti di competenza.       

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI