Apre lo “Spazio Civile”

    0

    Difensore civico, garante dei detenuti, centro per anziani e centro civico a disposizione dei cittadini, delle associazioni e della neonata Consulta della Stazione. Questa la destinazione d’uso del nuovo spazio inaugurato ieri proprio davanti alla stazione ferroviaria, nei locali della stazione arancione degli autobus.

    L’immobile è stato ristrutturato da Brescia Mobilità, 600 metri quadrati suddivisi in due, metà per le nuove destinazioni e metà per ospitare la sede cittadina di Fondazione Ant che si occupa di assistenza ai malati di tumore. Costo dell’operazione: 500 mila euro.

    Soddisfazione è stata espressa da tutti gli amministratori coinvolti: il vicesindaco Fabio Rolfi, soddisfatto anche perché uno spazio vivo e frequentato è il miglior antidoto contro la malavita e il mal’affare che circola in stazione, l’assessore ai Servisi Sociali Giorgio Maione, il presidente della Circoscrizione Centro Flavio Bonardi e il direttore di Brescia Mobilità Marco Medeghini.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY