Chiari, cercano di calmare un ubriaco ma vengono aggrediti. Un arresto

    0

    Alle 3 circa di questa mattina i Carabinieri di Nucleo Operativo e Radiomobile di Chiari sono stati inviati dalla Centrale Operativa presso l’agriturismo “Campanella” ove il proprietario aveva segnalato una persona di nazionalità asiatica in evidente stato di ebrezza alcolica che litigava con altri avventori. Giunti poco distante dal locale i militari hanno notato la persona descritta telefonicamente mentre si stava allontanando e scesi dal mezzo di servizio hanno proceduto all’identificazione. Il soggetto C.Y. 43enne cinese residente a Brescia, al momento ha cercato di allontanarsi poi, visti vani i propri tentativi, si è scagliato contro i militari colpendone uno con un pugno in faccia (il militare ne avrà per 5 giorni). Bloccato e condotto in caserma a Chiari il cinese è stato arrestato per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale venendo temporaneamente trattenuto nella camera di sicurezza di Chiari in attesa delle decisione dell’A.G.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY