No al nucleare, nasce il comitato. Venerdì il primo presidio davanti alla sede di Ubi

    0
    Bsnews whatsapp

    A seguito dell’approvazione, nel febbraio 2010, di normative atte a riprendere l’uso di tecnologie nucleari in Italia e preso atto del referendum del 12 gennaio, si comunica che nella serata di lunedì 21 marzo, si è costituito il Coordinamento bresciano del Comitato Referendario “Vota Sì per Fermare il Nucleare”.

    Il Comitato considera l’utilizzo di energia nucleare una decisione sconveniente, sia dal punto di vista economico che da quello ambientale, pericolosa e anacronistica, e si impegna a promuovere una campagna di sensibilizzazione verso le energie rinnovabili.

    Attualmente ne fanno parte il Comitato Difesa Salute e Ambiente di San Polo, Ecodem, la Fabbrica di Nichi, Italia dei Valori, Italia Nostra Onlus – sez. di Brescia, Legambiente, Sinistra Ecologia Libertà e l’Unione degli Universitari.

    Si prevede che nei prossimi giorni giungano ulteriori adesioni da parte di Partiti e Associazioni.

    Venerdì 25 marzo, alle ore 14:00, il Comitato ha organizzato un sit-in di protesta fuori dalla sala conferenze UBI BANCA, in Piazza Monsignor Almici 11.

    Per informazioni contattare fermiamonuclearebs@gmail.com o i numeri 030/3754151 – 339/8222828.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI