Terme: riapre L’Orangerie, il ristorante del Grand Hotel. Tra benessere e piatti raffinati

    0

    Il ristorante L’Orangerie riapre, dopo la breve pausa invernale, presentando al pubblico un nuovo concept basato sulla scelta minuziosa degli ingredienti del lago di Garda e il territorio, sulla metodologia di cottura e condimento leggera e sana, e sull’offerta di piatti della tradizione magistralmente rivisitati dal nuovo chef Stefano Pace.

    L’Orangerie si trova all’interno dello storico Grand Hotel Terme in una posizione impareggiabile da cui si può ammirare un’incantevole vista sul lago e sul giardino.  Si caratterizza per l’ambiente raffinato ed elegante e per la posizione assolutamente impareggiabile: si trova a pochi passi dalla Rocca Scaligera. Al piacere per la vista si associa anche il piacere del palato, grazie ad una rinnovata offerta interpretata dallo chef Stefano Pace e del suo estro creativo in cucina.

    Caratteristica fondamentale del menu de L’Orangerie è il sapiente utilizzo di ingredienti di stagione tipici del lago di Garda, una vera e propria garanzia di qualità e freschezza: dai pregiati pesci del lago, ai formaggi, all’ottimo olio extravergine d’oliva DOP. “Ho deciso di basare i miei piatti sugli ingredienti tipici del luogo perché i prodotti di questo territorio sono di altissima qualità e perché desidero offrire agli ospiti de L’Orangerie un menu con una forte connotazione regionale. I clienti devono collegare a noi quei sapori e tornare per riviverli”, commenta Stefano Pace.

    La leggerezza dei condimenti, l’accostamento di colori e forme, le combinazioni di sapori e l’eleganza della presentazione delle portate rendono ogni piatto unico e di forte impatto sensoriale. Nella cucina de L’Orangerie nulla è lasciato al caso, tutti i dettagli sono curati per il piacere e il benessere degli ospiti.

    Ed è proprio il benessere un altro aspetto importante alla base del nuovo concept culinario de L’Orangerie: “I piatti si caratterizzano per cotture brevi e leggere in modo da non coprire i sapori e a preservare le caratteristiche nutrizionali degli ingredienti, i condimenti mirano ad esaltare il vero gusto delle materie prime, tutti ingredienti di stagione sani e genuini prodotti nella zona del lago di Garda”, dichiara Stefano Pace a proposito della particolare attenzione rivolta all’aspetto salutistico della sua proposta.

    Gli amanti della buona tavola potranno vivere a L’Orangerie un vero e proprio viaggio multisensoriale attraverso la rivisitazione di alcuni piatti della cucina tradizionale bresciana, veronese e mantovana, di volta in volta reinventati e rinnovati.

    Per andare incontro a tutti i gusti e per offrire ai propri ospiti la possibilità di degustare anche piatti della cucina internazionale, L’Orangerie propone per tutto il 2011 un ricco calendario di serate a tema, che vedrà di volta in volta protagonisti la cucina catalana, quella argentina, quella francese e altre ancora.

    Info: www.termedisirmione.com

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY