Egiziano ruba in un’auto in sosta, due ragazzi lo bloccano e lo consegnano alla Polizia

    0

    Un egiziano che aveva appena rubato all’interno di un’auto in sosta è stato bloccato da due ragazzi che lo avevano visto in azione. I giovani lo hanno inseguito, fermato e consegnato alla Polizia. I fatti sono accaduti lo scorsi 25 marzo, attorno alle 10.30; alla sala operativa era arrivata una telefonata di che avvisava di un furto in atto nei pressi di via Saplti San Marco, La centrale inviava così una volante del Commissariato Carmine sul posto. Una volta arrivati gli Agenti apprendevano che pochi istanti prima, un cittadino straniero aveva infranto i vetri di un auto in sosta per rubare all’interno. Due ragazzi che si trovavano in un negozio lì vicino, avevano notato l’uomo, un egiziano del 1969, mentre infrangeva con una catena il vetro anteriore dell’auto.

    Il malvivente dopo aver asportato un paio di occhiali da sole si dava a precipitosa fuga inseguito a piede dai due ragazzi che nel frattempo erano intervenuti. Dopo una breve fuga a piede, lo straniero veniva bloccato dai ragazzi e consegnato nelle mani degli Agenti che nel frattempo erano giunti sul posto.

    L’egiziano veniva portato in Questura. Dai successivi accertamenti, lo stesso risultava sprovvisto di documenti e veniva tratto in arresto per furto aggravato.   

     

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Davvero singolare che anche in questo episodio si tiri in ballo Rolfi! Io invece dico un grosso grazie a questi ragazzi. Magari ce ne fossero così! Ma forse "Sara " è una che pensa che l’egiziano abbia rubato un paio di occhiali perchè aveva fame…. Forse
      Lei fa colazione con un paio di Rayban?

    LEAVE A REPLY