Strade, tre morti in poche ore. A Ponte di Legno perdono la vita due ragazzi di Darfo, a Iseo muore 59enne di Castelmella

    0

    Weekend tragico sulle strade bresciane. In poche ore il bilancio è di ben tre morti. Ieri sera a Ponte di Legno in uno scontro tra un’auto e un camion che trasportava legname sono morti due giovani di Darfo Boario Terme e un altro è rimasto ferito in modo grave. Ieri sera era spirata una ragazza, Linda Venturi, di 27 anni. La ragazza era sorella dell’ex Miss Padania Sara e cognata del giornalista Milo Infante. Stamattina il bilancio si è però aggravato con la morte di Enea Mondini, 24 anni, figlio di un primario dell’ospedale di Esine. L’auto stava scendendo da Ponte di Legno verso Edolo quando, per circostanze ancora da accertare, si è scontrata frontalmente con il camion. Dei rilievi si è occupata la Polizia Stradale di Darfo Boario Terme.

    Stamani a Iseo, poco prima delle 9, in un altro incidente stradale è invece morta una donna. L’incidente è avvenuto silla 510 tra Passirano e Iseo: anche in questo caso si è trattato di uno schianto frontale tra due automobili. A perdere la vita una 59enne di Castelmella, grave il marito. La vettura che avrebbe provocato l’incidete era guidata da un bosniaco che poco prima dello schianto avrebbe compiuto un sorpasso azzardato in galleria.Sono in corso rilievi da parte della Polizia stradale d’Iseo.  

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY