Ambiente, Sel chiede le dimissioni della Vilardi: politiche fallimentari

    0

    “Chiediamo all’assessore di di mettersi e lasciare l’incarico a chi, con il contributo dei cittadini, vuole rendere più bella e vivibile questa nostra amata città”. Si conclude così il volantino distributo pochi minuti fa, davanti a Palazzo Loggia, dai militanti di Sinistra e libertà. Gli attivisti del gruppo rappresentato inAula da Donatella Albini chiedono all’assessore Paola Vilardi di lasciare a causa dei suoi “fallimenti” sul fronte ambientale. Brescia, si legge, “è la terza città più inquinata d’Europa, ma gli amministratori cittadini sembrano non accorgersene”. Tra le note dolenti l’aumento del costo del trasporto pubblico, lo “spreco” di denaro per il parcheggio sotto il Castello, la mancanza di una politica sul riciclaggio dei rifiuti, il permanere delle criticità nell’area Caffaro e lo “snaturamento” del Parco delle cave.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY