Tempo Moderno attacca Bontempi: incarichi esterni per oltre 800mila euro

    0

    Tempo Moderno continua la sua battaglia contro il Carroccio. E lo fa, stavolta, prendendo di mira l’assessore Giorgio Bontempi (con deleghe al Lavoro, Centri per l’Impiego, Attività Produttive, Commercio, Industria, Artigianato, Fiere, Formazione Professionale). Sotto la lente, infatti, il gruppo guidato dall’avvocato Lorenzo Cinquepalmi ha messo le spese per incarichi professionali e consulenti: ben 808mila euro nel 2010.

     

    “Possibile”, domanda Tempo Moderno, “che fossero tutte attività impossibili da svolgere con risorse interne, con dipendenti della Provincia?”. Il gruppo socialista, quindi, sottolinea che alcune spese sono di “difficile comprensione” e cita “quelle imputate alla gestione del Progetto Valcamonica e Valcavallina” per cui “nel solo 2010, sono stati affidati in esecuzione servizi per un totale di € 139.200,00 alle cooperative Il Solco e Fraternità Servizi, e al Consorzio Inrete”.

     

    Quindi, Cinquepalmi rivolge la sua attenzione direttamente al gruppo Fraternità, che nel solo 2010 avrebbe incassato 245mila euro dal Broletto. “La sensazione che gli affidamenti di servizi nell’ambito del progetto Valcamonica e Valcavallina potessero costituire un modo di far lavorare nell’amministrazione provinciale persone non dipendenti”, si legge, “era già sorta trattando della sorte delle partecipanti al famoso concorso quando si era evidenziato che due gagliarde leghiste, Anna Ponzoni e Cristina Vitali, già beneficiarie di incarico ad personam da parte dello stesso assessore Bontempi, scaduto il contratto erano rimaste negli uffici dell’assessorato, alle stesse scrivanie e con gli stessi numeri di telefono, ma pagate dalla Cooperativa Fraternità Servizi”.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Sgombriamo il campo da ogni dubbio, che forse l’ilare Ilario non ha capito cosa significhi essere socialista: io e i miei compagni di Tempo Moderno siamo assolutamente di parte, appunto perchè siamo socialisti.
      Il punto però non è questo, ma è se le cose che scriviamo sono vere o non sono vere. Il tentativo di screditare il valore dei fatti che raccontiamo con l’affermazione per cui saremmo "di parte" e quindi non credibili, non fa che confermare la mancanza di altri argomenti contro il nostro lavoro. Non potendo replicare sui fatti, si cerca di svilire chi li riferisce. Purtroppo per quelli che non gradiscono, però, le cifre sono esattamente quelle, e chiunque le può verificare.

    2. Vorrei simpaticamente smentire Cinquepalmi… Nel senso che chi ormai aiuta Tempo Moderno non è necessariamente socialista: io sono di destra dalla nascita ma condivido la "mission" ed i metodi di questo gruppo di cittadini, sempre più numeroso. E ho colleghi, che chissà cosa votano, ma aiutano. I signori della lega prima o poi capiranno di avere contro sempre più gente, ma gente consapevole.

    3. Ma la proposta è una, semplice: amministrare la cosa pubblica facendo ANCHE (non dico SOLO) gli interessi della collettività. Per esempio, non appaltando a operatori esterni alla pubblica amministrazione (più o meno "amici") delle attività che devono essere svolte con personale che è già stipendiato dalla stessa pubblica amministrazione. Non è un concetto difficile; non si capiva?

    4. Un bravo all’avv. Cinquepalmi. Fossero stati tutti dello stesso suo stampo i socialisti della prima repubblica non sarebbero scomparsi.

    5. SECESSIONEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!! SECESSIONEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!! SECESSIONEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!! SECESSIONEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!! SECESSIONEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!! SECESSIONEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!! SECESSIONEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!! SECESSIONEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!! SECESSIONEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!! SECESSIONEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!! SECESSIONEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!! SECESSIONEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!! SECESSIONEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!! SECESSIONEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!! SECESSIONEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!! SECESSIONEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!! SECESSIONEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!! SECESSIONEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!! SECESSIONEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!! SECESSIONEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!! SECESSIONEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!! SECESSIONEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!! SECESSIONEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!! SECESSIONEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!! SECESSIONEEEEEEEEE !!!!!!!!!!!!

    6. quanto al sig. Padanus, a cui non sto nemmeno a spiegare come si scrive il mio nome perchè è chiaro che sarebbe inutile, lo rassicuro: io sono rilassatissimo; viceversa, lui e i suoi sodali mi sembrano ogni giorno più nervosi

    7. ascolta Cinquepalmi se a te nn ti sta bene la PADANIA allora vai a vivere dai vostri amici komunistelli di CUBA o della RUSSIA

      ma quì in PADANIA la pensan TUTTI come me !!!!

      SECESSIONEEE !!!!! SECESSIONEEE !!!!! SECESSIONEEE !!!!! SECESSIONEEE !!!!!

    8. ma io mica devo prendere voti… non ho nessuna intenzione di fare il consigliere comunale o provinciale, o l’assessore. Mi piace fare l’avvocato e lavorare con i miei amici di Tempo Moderno. Quanto a Celtico, il giorno che si arriverà a votare la secessione, lui e i suoi compari perderanno. Ma non ci si arriverà. Punto e basta. Non ha ancora capito che i capi del suo partito portano la camicia verde come in passato la camicia nera, e non gli bastano Lombardia e Veneto da depredare…

    9. Caro Cinquepalmi, nonostante ti vesta in modo bizzarro cominci a starmi simpatico! se poi te la prendessi anche un po’ con CL e la Compagnia della Opere saresti perfetto!

    10. NON CONOSCO L’AVVOCATO CINQUEPALMI E NON M’INTERESSA DI CHE COLORE SIA. SO SOLO CHE IL SUO COMPORTAMENTO E IL SUO LINGUAGGIO SONO DA PERSONA EDUCATA. PER ME E’ UN "SIGNORE" E QUESTO MI BASTA.

    LEAVE A REPLY