Vobarno, il Pirellone istituisce la nuova riserva “Valle del prato della noce”

    0

    E’ stata istituita la riserva naturale “Valle del prato della noce” a Vobarno. Lo ha stabilito oggi la Commissione Agricoltura presieduta dal Vice Presidente Dario Bianchi (Lega Nord), con l’obiettivo di valorizzare e tutelare le particolari caratteristiche naturali e paesaggistiche dell’area, situata al confine con il Parco Regionale Alto Garda Bresciano e compresa tra il passo della Fobbiola e la cosiddetta valle del Buco del Tedesco. Alle pendici del Monte Zolfer, una larga mulattiera in lieve salita porta nella Valle del Prato della Noce, dove sulla destra del torrente è situato un suggestivo bosco di carpini, noccioli e frassini; più in alto, sulla sinistra del torrente, alcuni tornanti portano invece al Prato della Noce (metri 879), dove sorge una cascina attorniata da vecchi noci e da un ampio prato che digrada verso il torrente. Si tratta di un’area boschiva considerata ideale per trekking ed escursioni, anche in virtù della grande ricchezza di acqua e delle sue peculiarità naturalistiche.

    “Con questo provvedimento – ha detto il relatore Mauro Parolini (PdL)- ci auguriamo che questa area possa ora essere maggiormente conosciuta e valorizzata, perché sicuramente meritevole di maggiori attenzioni da parte di escursionisti e amanti della natura. Contemporaneamente, eleggendola a riserva naturale, poniamo quei vincoli e quelle tutele necessarie per salvaguardare le sue caratteristiche che ne fanno un’area di grande pregio ambientale”.  

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY