Insegue la ex con un coltello. Poche ore dopo è già fuori prigione

    0

    La insegue minacciandola con un coltello per le vie di Brescia. E anche nell’androne della casa. La donna riesce miracolosamente a fuggire e a chiamare la Polizia, che lo arresta. Ma poche ore dopo l’uomo è già fuori. Protagonista della vicenda, il cui ultimo atto risale a martedì, è un insegnante bresciano di 66 anni che dopo diversi mesi non si è ancora rassegnato di essere stato lasciato. Questa mattina il 66enne stato rinviato a giudizio e il giudice ha disposto un provvedimento di divieto di avvicinamento alla vittima e famigliari. La Prefettura ha inoltre decretato nei suoi confronti un divieto di detenzione di armi. Lo stalker – in cura per problemi psichici al Cps di Brescia – è infatti un appassionato di tiro a volo: in casa la Polizia gli ha sequestrato una sorta di arsenale legalmente detenuto, una decina tra pistole e fucili.  

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Sarebbe interessante sapere quali sono le motivazioni che hanno portato il giudice a scarcerarlo…Speriamo per la povera signora che l’incubo sia finito altrimenti..

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome