De Toni (Idv) all’attacco: caso particolarmente grave, i Comuni si costituiscano parte civile contro gli assessori

0

“L’arresto dei due assessori del Carroccio, che avrebbero chiesto tangenti per favorire lo spregiudicato imprenditore di turno, conferma la denuncia politica dell’Italia dei Valori: il famoso slogan si è ribaltato, è la Lega “ladrona” che predica bene e razzola male”. A dichiararlo alle agenzie di stampa è Giampiero De Toni, senatore e leader dell’Idv bresciana. Un attacco pesantissimo, che non mancherà di suscitare reazioni (forse anche sul fronte legale).

“Ora comprendiamo – aggiunge – perché la Lega collabora a tenere parcheggiato in Senato i ddl anticorruzione, tra cui quello presentato dall’Idv. Noi difendiamo la legalità e l’interesse dei cittadini con i fatti, non con la demagogia. Il piano urbanistico svolge la fondamentale funzione di programmare lo sviluppo territoriale, per questo sarebbe scandaloso e immorale se avesse prevalso il prezzo di vendita degli amministratori pubblici. Sono sempre più numerose le indagini su esponenti leghisti, la magistratura stabilirà le diverse responsabilità ma la questione morale pesa come un macigno sul Carroccio già scandalosamente disposto a votare la legge ammazza-processi”.

 

“Il caso di corruzione accertato dal Nucleo investigativo di Brescia è particolarmente grave perché l’ area in oggetto e’ sottoposta a vincolo paesaggistico-ambientale: gli assessori non possono anteporre il proprio portafoglio all’interesse pubblico, alla salvaguardia del territorio e alla stessa economia locale. Per questo mi auguro – conclude De Toni – che in un eventuale processo i Comuni di Castelmella e Rodengo Saiano si costituiscano parte civile”.

 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. tralatro,umbi,mi sembra che anche sugli esponeneti idv non manchino le indagini…………certo non in bresciana,ma dove hanno un qualche potere

  2. guardate leghisti che non è per voi una buona difesa dire che sono ladri anche gli altri. è l’ammissione che siete come tutti gli altri.

LEAVE A REPLY