Palpeggia una 14enne al Luna Park, scatta una maxirissa. Arrestati quattro indiani

0

Una sera di ordinaria follia al di Orzinuovi dove un palpeggiamento si è trasformato in una maxirissa. Il tutto è avvenuto la sera di Pasquetta: una ragazzina di 14 anni che era a bordo di un autoscontro è stata avvicinata da un 17enne di origine indiana che ha iniziato a palpeggiarla pesantemente. Lei si è divincolata ed è riuscita a liberarsi; poi è fuggita e sconvolta ha raccontato tutto a due suoi amici coetanei. Subito i ragazzi sono andati a cercare il 17enne, ma quando lo hanno trovato questi era insieme ad altri quattro amici indiani. La discussione è degenerata presto in una violenta rissa, in cui gli indiani hanno usato anche braccali e catene. A sedare il tutto tre di Orzinuovi che passavano di lì per caso. I militari hanno fermato la rissa e arrestato per aggressione e resistenza a pubblico ufficiale i 4 indiani, di 21, 25, 24 e 22 anni. Il 17enne invece è stato affidato ai suoi genitori in attesa di giudizio. Per i due amici della ragazza prognosi di dieci giorni.

 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. ma che vergogna!! mettersi a importunare una 14enne e poi picchiare i suoi amici! spero che questi signori si facciano un bel po’ di tempo in cella

  2. MESSAGGIO CANCELLATO DALLA REDAZIONE PERCHE’ CONTENEVA UNA DELLE SEGUENTI VIOLAZIONI ALLA POLITICA DEL SITO: – INSULTI O VOLGARITA’ – RAZZISMO EVIDENTE – SPAM – VIOLAZIONE DEL COPYRIGHT – CONSIDERAZIONI CHE NECESSITANO DI UN APPROFONDIMENTO ANCHE LEGALE – CONSIDERAZIONI VERSO TERZI PASSIBILI DI DENUNCIA. INVITIAMO L’INTERESSATO AD ATTENERSI ALLE REGOLE DEL BUON SENSO O SAREMO COSTRETTI, SU RICHIESTA, A SEGNALARE L’IDENTIFICATIVO DELLA SUA CONNESSIONE A CHI DI DOVERE.

  3. MESSAGGIO CANCELLATO DALLA REDAZIONE PERCHE’ CONTENEVA UNA DELLE SEGUENTI VIOLAZIONI ALLA POLITICA DEL SITO: – INSULTI O VOLGARITA’ – RAZZISMO EVIDENTE – SPAM – VIOLAZIONE DEL COPYRIGHT – CONSIDERAZIONI CHE NECESSITANO DI UN APPROFONDIMENTO ANCHE LEGALE – CONSIDERAZIONI VERSO TERZI PASSIBILI DI DENUNCIA. INVITIAMO L’INTERESSATO AD ATTENERSI ALLE REGOLE DEL BUON SENSO O SAREMO COSTRETTI, SU RICHIESTA, A SEGNALARE L’IDENTIFICATIVO DELLA SUA CONNESSIONE A CHI DI DOVERE.

  4. io se ho capito ki è la conosco ..poverina non vorrei mai essere nei suoi panni .. e conosco anche l’amico che l’ha aiutata di 24 anni che adesso è all’ospedale

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome