Tav, a Saipem il contratto per la Treviglio-Brescia

0

Saipem si è aggiudicata un nuovo contratto E&C (Engineering & Construction) Onshore per un valore di oltre 700 milioni di euro, nell’ambito della linea di infrastrutture. Il contratto, si legge in una nota, e’ stato aggiudicato da Rete Ferroviaria Italiana Spa (Gruppo FS) al consorzio Cepav Due, cui Saipem partecipa al 52%, e riguarda la realizzazione del tratto di linea Alta Velocita’/Alta Capacita’ Treviglio – Brescia. Il contratto prevede la progettazione esecutiva, la direzione lavori e la realizzazione di 39 chilometri di linea AV/AC e di 12 chilometri di interconnessioni con la linea convenzionale esistente, fra Treviglio e Brescia, attraverso le province di Milano, Bergamo eBrescia, oltre ai lavori complementari, quali sistema alimentazione elettrica, viabilita’ interferita, nuova viabilita’ ed opere di mitigazione ambientale. Saipem ha precedentemente realizzato, attraverso il consorzio Cepav Uno, la progettazione e costruzione della linea Alta Velocita’/Alta Capacita’ Milano – Bologna, operativa commercialmente dal 12 dicembre 2008.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome