Mutui, lo scorso anno erogati nel Bresciano più di 1300 milioni. Ma il mercato langue

    0

    Nel corso del 2010 i bresciani hanno ricevuto dagli istituti di credito più di 1300 milioni di euro per comprare casa, in leggerissimo aumento rispetto al 2009 (+0,26%), ma ben al di sotto del dato regionale (+5,21) e ancor più di quello nazionale (+11,49%). Segno forse di un mercato stagnante e poco dinamico. Nel quarto trimestre dello scorso anno, nel Bresciano le erogazioni di mutui sono calate del 7,06%. E se è vero che la flessione riguarda anche il dato nazionale (-2,34%), anche in questo caso Brescia evidenzia difficolta maggiori, anche se il suo dato è migliore di quello regionale (-12,34%). E’ quanto emerge dall’analisi del centro studi Tecnocasa basata sui dati della Banca d’Italia.

    Nell’anno 2010 sono stati erogati alle famiglie italiane finanziamenti per l’acquisto di abitazioni per 56.914,32 milioni di euro. Da ritenersi buona la chiusura d’anno, soprattutto se confrontata con  il 2009. Infatti, nonostante il calo del  IV trimestre, si è riscontrato un incremento annuo a doppia cifra, pari a +11,49%. A livello di nuove erogazioni siamo dunque tornati ai valori pre-crisi, quando nel 2005 si registrarono erogazioni per 56.266,25 milioni di euro.

     

    PROVINCIA

    EROG.
    ANNO 2010*

    VAR. % SU
    ANNO 2009

    MILANO

    6.436,27

    -0,25%

    ROMA

    6.292,98

    23,60%

    TORINO

    2.489,02

    16,36%

    NAPOLI

    1.715,77

    18,41%

    BOLOGNA

    1.465,87

    3,70%

    FIRENZE

    1.338,73

    13,71%

    BERGAMO

    1.314,98

    -1,91%

    BRESCIA

    1.305,65

    0,26%

    BARI

    1.175,09

    7,84%

    VARESE

    1.113,97

    10,63%

    * MLN di Euro

     

    Il mercato appare dunque in ripresa. Nel 2010 tutte le regioni hanno fatto registrare un aumento delle erogazioni anche se in misura differente. Registriamo infatti gli incrementi più sostenuti in Lazio +22,77% in Basilicata +20,78% e in Piemonte +19,42%.Aumenti decisamente più contenuti invece per la Lombardia +5,21% che resta comunque la regione che maggiormente contribuisce ai volumi nazionali con il 23,59%, quasi un quarto di tutti i finanziamenti erogati. In Lombardia i volumi erogati nel 2010 sono stati 13.426,94 milioni contro i 12.762,13 del 2009. L’importo medio del mutuo è stato di circa 133.600 euro, in calo rispetto a quanto rilevato fino al terzo trimestre (134.000 euro), ma ancora ampiamente superiore rispetto alla media nazionale di pari periodo pari a 124.700 euro.

    Come detto a Brescia nel corso del 2010 le cose sono rimaste molto simili a quelle dell’anno prima, con un aumento delle erogazioni dello 0,26%. La Leonessa resta comunque la settima provincia italiana in quanto a erogazioni. Male gli ultimi mesi dell’anno, Nel IV trimestre 2010, con un calo del 7,54%.

     

    PROVINCIA

    EROG.
    IV TRIM.2010*

    VAR. % SU
    IV TRIM 2009

    ROMA

    1.697,03

    7,13%

    MILANO

    1.520,99

    -25,90%

    TORINO

    694,92

    12,46%

    NAPOLI

    476,55

    5,01%

    BOLOGNA

    360,18

    -11,86%

    BERGAMO

    348,68

    -9,58%

    BRESCIA

    338,16

    -7,54%

    BARI

    328,71

    -7,06%

    VARESE

    312,81

    0,51%

    FIRENZE

    312,18

    -11,44%

    * MLN di Euro

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Con tutto l’invenduto che c’è in giro e con sta crisi che non passa la vedo dura! Più che altro mi chiedo: ma perché i prezzi non si abbassanoooooooo??????????

    LEAVE A REPLY