Presunto rapinatore riconosciuto grazie alle foto postate su Facebook

0
Carabinieri
Carabinieri
Bsnews whatsapp

La tecnologia è sempre un’arma a doppio taglio. E stavolta a rimanere “ferito” è stato il “cattivo”. La fotografia pubblicata sul suo profilo di Facebook da un uomo, infatti, è stata uno degli elementi decisivi che hanno portato i carabinieri al suo arresto. L’uomo, rintracciato a Roma, secondo i militari sarebbe uno degli autori di un colpo avvenuto a febbraio all’agriturismo Virla Vecchia di Ciliverghe, quando un 32enne albanese era stato ammanettato da alcuni uomini, poi fuggiti con 8mila euro in contatti. Va detto, peraltro, che le fotografie pubblicate sono state soltanto un elemento di conferma per i militari, che avevano già messo sotto osservazione il presunto rapinatore.

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI