Breno, colpiscono un conoscente per rubargli 20 euro. In manette slavo e italiano

    0

    I Carabinieri della Stazione di Capo di Ponte e quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Breno, nelle prime ore dell’8 maggio hanno arrestato B.M., 48enne ex yugoslavo e S.M., 42enne originario del foggiano, entrambi residenti in Breno, che poco prima, nei pressi di un esercizio pubblico di Breno dopo aver discusso animatamente per futili motivi con un loro conoscente di Breno, lo hanno colpito al volto (ne avrà per circa 10 giorni) rubandogli poi la somma contante di 20 euro scappando per le vie del paese. Le immediate ricerche dei due, avviate dai militari intervenuti, hanno consentito il rintraccio dei fuggitivi ed il recupero della refurtiva. La coppia è stata condotta in carcere a Brescia e dovrà rispondere di rapina in concorso e lesioni personali.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY