Labolani: avanti tutta col progetto del nuovo stadio, ma ora la società deve aprirsi a una nuova cordata di imprenditori

    0
    Bsnews whatsapp

    (a.t.) “Avanti tutta con il nuovo stadio”. A dirlo è l’assessore ai Lavori pubblici Mario Labolani, per cui la retrocessione in B delle Rondinelle non farà venir meno il progetto della Loggia di dar vita a un parco dello sport – con tanto di palazzetto dello sport e Rigamonti bis – nell’area delle cave di San Polo. “Mi spiace per il Brescia”, sottolinea l’esponente del Pdl, “ma nella sfortuna oggi abbiamo la ‘fortuna’ di disporre di un anno in più per valutare il progetto e lavorare alla realizzazione di un impianto modernissimo, che si adatti alla massima serie e all’eventualità di sfide internazionali”. Insomma: “Nessun passo indietro, anzi”.

     

    La questione del nuovo stadio, infatti – secondo Labolani – si lega anche al rinnovamento degli assetti della società guidata da Gino Corioni. “Il Brescia”, sottolinea l’assessore, “non può continuare a fare la spola tra serie A e serie B. Una provincia e una città come questa meritano di più: a noi spetta il compito di costruire uno stadio adeguato, alla società quello di aprirsi a una nuova cordata – coinvolgendo le tante forze vive del nostro tessuto economico – per tornare il prima possibile nella massima serie e dar vita a un progetto di lungo respiro”. Parole che suonano come una “benedizione” delle voci secondo cui figure del calibro di Pasini e Bazoli sarebbero pronte a impegnarsi per garantire un futuro alla società.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Uno stadio c’è già e ha vicina una fermata della metro… perché dovremmo regalare migliaia di metri cubi a un privato per farcelo costruire nuovo’????? Perchè dovremmo costrtuire uno stadio lontano dalle fermate della metro, che se non facciamo qualcosa ci costerà 30 milioni all’anno????

    2. speriamo che il " tempo " dei corioni a bs sia finito! progetto inesistente, tutto campato per aria e questa b è il risultato più vergognoso e ovvio per una conduzione societaria non al passo coi tempi e priva totalmente di qualunque strategia seria. bs e i tifosi che amano questa maglia meritano davvero una svolta decisiva, basta con le scommesse, basta con gli scartini che sono campioni solamente nelle chiacchere, basta con il fumo venduto per arrosto, piazza pulita di tutti. meglio la c ma senza corioni e nan che sapevano fin da ottobre di aver messo in piedi la peggiore squadra della serie a, peggio del bari, altro che le sparate di corioni….siamo da europa legue !!!!

    3. D’accordo con l’assessore sulla necessità di cambiare società, ma sul nuovo stadio ho forti perplessità… Soprattutto sui costi e sulle compensazioni concesse a chi lo realizzerà… A quanto ammontano esattamente?

    4. Chi vi dice che vuole mantenere lo stadio a Mompiano omette volutamente di dire che bisogna spendere 20/ 25 milioni per rifarlo nuovo, adeguato alle esigenze attuali.
      Quindi la questione non sono i costi, Uguali a Mompiano come a Buffalora.

    5. Non è vero che i costi sono ugual a Mompiano e a Buffalora: i costi ambientali non li considera mai nessuno ma sono troppo pestanti da sostenere.
      Il suolo agricolo che verrebbe utilizzato non solo per lo stadio, ma anche per la realizzazione delle altre infrastrutture necessarie, non lo considera mai nessuno: si tratta di aree verdi che vendono definitivamente perse in una zona dove i cittadini hanno problemi di saluti maggiori rispetto al resto della città, dove i bambini si ammalano di più e dove l’aria è irrespirabile per le troppe fonti di inquinamento presenti.
      Bisogna smetterla di consumare nuovo suolo agricolo, bisogna riutilizzare gli spazi già cementificati o costruire sui terreni già destinati all’edificazione.
      Qunato costa la salute dei cittadini? qualcuno è in grado di quantificarlo? I miei polmoni valgono molto di più di uno stadio!

    6. PER AMMIRARE LE SQUADRE COSTRUITE DA NANI CORIONI MAIFREDI NON SERVE NESSUNO STADIO, PER LORO BASTA IL CAMPO DEL PREALPINO IN AFFITTO O UN CIOS, COSI’ RISPARMIANO SOLDI E FIGURACC.
      E LE PRENDONO PURE DALLA VOLUNTAS
      IL NAPOLI AVEVA LA MA-GI-CA? NOI ABBIAMO IL TRIO NA- CO-MA

    7. "…una città come questa merita di più…" dice l’Assessore.
      Vero merita un Assessore migliore di lui.
      Con tutto quello che serve a Brescia, pensa allo stadio quando allo stadio ci va sempre meno gente. Fa progetti con i soldi dei cittadini per raccattare qualche voto da qualche ultras.

      Non ci meritiamo uno così…

    8. uno stadio nuovo? quello esistente non basta per la serie C? Squadra e sostenitori sono lo specchio della città: sfiducia e rassegnazione

    9. MESSAGGIO CANCELLATO DALLA REDAZIONE PERCHE’ CONTENEVA UNA DELLE SEGUENTI VIOLAZIONI ALLA POLITICA DEL SITO: – INSULTI O VOLGARITA’ – RAZZISMO EVIDENTE – SPAM – VIOLAZIONE DEL COPYRIGHT – CONSIDERAZIONI CHE NECESSITANO DI UN APPROFONDIMENTO ANCHE LEGALE – CONSIDERAZIONI VERSO TERZI PASSIBILI DI DENUNCIA. INVITIAMO L’INTERESSATO AD ATTENERSI ALLE REGOLE DEL BUON SENSO O SAREMO COSTRETTI, SU RICHIESTA, A SEGNALARE L’IDENTIFICATIVO DELLA SUA CONNESSIONE A CHI DI DOVERE. – NON SI APRONO DIBATTITI PER I MESSAGGI CANCELLATI: CHI VOLESSE SPIEGAZIONI SCRIVA A info@bsnews.it

    10. Migliora garanzia che lo stadio non verrà mai costruito è l’affermazione di Labolani. ormai il Labo è un mito. Qualunque cosa annunci non vedrà mai la nascita. Abbasso lo stadio, viva il labo!

    11. NUOVO STADIO PER VEDERE COSA ?????? LE STATUINE DI CORIONI E NANI?
      MA FATEVI UN PRESEPE CHE QUESTO E’ IL VOSTRO POSTO.
      LO STADIO NON SERVE, PER LO SPETTACOLO INDECENTE CHE CI HA PROPINATO BASTA IL SAN FILIPPO. NE RIPARLIAMO AL PROSSIMO CENTENARIO CORIONI, LO STADIO LO FAREMO SU MARTE E FINALENTE GIOCHEREMO IN GALASSIA LEGUE COME SOGNAVI…….IN QUESTI 20 ANNI DI BS SONO MOLTISSIME LE DELUSIONI E LE BEFFE DA RICORDARE , TROPPE PER UNA CITTA’ DI LAVORATORI COME BRESCIA E PROVINCIA…. VIA TUTTI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    12. FUMATA GRIGIA DICONO PER L’INCONTRO CON GLI IMPREMDITORI….MI VIENE DA RIDERE, COSA AVREBBE IN BILANCIO UNA SOCIETA’ COME IL BS DA ESSERE APPETTIBILE? LO STADIO?, NON E’ SUO, IL CENTRO SPORTIVO PER GLI ALLENAMENTI? NON E’ SUO, AFFITTA IL TOURING! DELLE STRUTTURE DI PROPRIETA’? NEMMENO ! UN MARCHIO VENDIBILE ? QUALE?….CORIONI NON HA NULLA DI NULLA, SE NON UNA VAGONATA DI MEZZE CARTUCCE DI GIOCATORI SENZA PRATICAMENTE UN MERCATO…..OLTRE AD UNA SERIE DI ESPOSIZIONI CON LE BANCHE DA PAURA ! E C’E’ LA FUMATA GRIGIA DICONO ! PARCO GIOCATORI DA SVENDERE PER UNA CIFRA DI 6-8 MILIONI DI EURO E POI ? IN QUESTI ANNI DI CIANCE E DI SOLDI BUTTATI IN SCOMMESSE SENZA CAPO NE CODA, RESTANO LE MACERIE DELLA CONDUZIONE CORIONANA.
      EUROPA LEGUE…HAHAHAHAHAH, SIIIII CON LE FIGURINE PANINI.
      CIAO CIAO GINO

    RISPONDI