Rovato, un 37enne trapanese arrestato per tentato omicidio. La vittima salvata dalla sorella

    0

    Se non ci fosse stata la sorella presente in casa, una donna 35enne originaria del trapanese ma residente a Rovato, non potrebbe raccontare quanto le è capitato nel tardo pomeriggio di ieri 8 maggio quando il marito, per motivi di carattere familiare ed economico, l’ha afferrata improvvisamente per il collo. Le urla della donna hanno attirato l’attenzione della sorella 20enne convivente che con graffi ed imprecazioni è riuscita a far desistere dalla sua azione il cognato. I Carabinieri di Rovato, intervenuti sul posto, hanno arrestato P.G. 37enne, anche lui originario del trapanese, per tentato omicidio conducendolo in carcere a Brescia. La donna ha riportato lesioni guaribili in 10 giorni.

    FONTE: CARABINIERI

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY