Teschio ritrovato lungo la Sp 19. E’ giallo

    0

    Concesio, al confine con Gussago lungo la Strada Provinciale 19. Una strada costellata di croci, numerosissimi gli incidenti mortali verificatisi lungo il tragitto che va dall’hinterland alla Franciacorta. Questa volta si parla ancora di morti, ma gli incidenti non c’entrano nulla. Sabato pomeriggio una signora 57enne residente a Sarezzo stava passeggiando a bordo della strada in cerca di fiori ed erbette quando si è imbattuta in quello che a tutti gli effetti le è sembrato un teschio umano.

    La donna non si sbagliava: i carabinieri di Gardone Val Trompia dopo aver effettuato tutti i rilievi fotografici del caso hanno confermato che si tratta proprio di un teschio umano. Molto ben conservato, ma piuttosto datato (non presenta resti organici) il reperto è stato portato in caserma. Con ogni probabilità oggi stesso sarà esaminato nei laboratori di Medicina Legale del Civile di Brescia, dopodiché partirà alla volta di Parma dove i Ris lo sottoporanno ad altre indagini.

    Nei prossimi giorni il lavoro degli agenti si concentrerà sul trovare possibili ollegamenti con i casi di persone scomparse, non solo a Brescia e provincia. Innanzitutto si cercherà di stabilire se il teschio sia stato gettato recentemente o sia semplicemente emerso dalla vegetazione dopo un lungo periodo.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY